Seth Rollins: "CM Punk ha voluto la nascita dello Shield"


by   |  LETTURE 5792
Seth Rollins: "CM Punk ha voluto la nascita dello Shield"

Nel corso dell’ultima edizione del podcast condotto da Edge e Christian, Seth Rollins ha parlato a lungo degli avvicendamenti che hanno portato al debutto dello Shield e poi al suo scioglimento per la delusione dei numerosissimi appassionati.

Secondo quanto riferisce l’ex campione dei pesi massimi, dietro alla formazione dello Shield ci sarebbe stato addirittura lo zampino di CM Punk. “Punk ha notato che c’erano alcuni ragazzi affamati ad NXT, che erano cresciuti in una maniera molto simile alla sua.

Questo ha generato una sorta di autocompiacimento in lui. In quel momento si trovava nel bel mezzo di una storyline con Ryback. Lui e Paul Heyman chiesero il sostegno di una forza di sicurezza che venisse a dargli manforte.

Quindi ha lanciato questa idea senza pensarci troppo, suggerendo il mio nome e quello di Dean Ambrose. Per quanto riguarda Roman Reigns, la compagnia lo amava fin dall’inizio, pertanto decise di gettarlo nella mischia” – ha raccontato Rollins.

Il discorso si è spostato sulla rottura dello Shield: “Lo scioglimento non è stata una nostra idea, anzi non eravamo per niente pronti ad una cosa del genere. Eravamo appena usciti da una faida con CM Punk.

Ricordo che facemmo un handicap match a TLC nel mese di dicembre, e dopo aver perso contro di lui erano pronti a dividerci. Il piano era che ci saremmo sciolti e Ambrose avrebbe effettuato un turn. Mi ricordo che siamo andati sia da Triple H che da Vince McMahon per dirgli che non eravamo pronti e che non era il momento giusto, ma alla fine abbiamo dovuto rinunciare a quell’elettricità che sentivamo quando ci univamo nella nostra fazione”.