Kurt Angle: "Vi svelo il match più intenso della mia carriera in WWE"


by   |  LETTURE 7459
Kurt Angle: "Vi svelo il match più intenso della mia carriera in WWE"

Numerosi titoli vinti, una carriera eccezionale e protagonista di alcuni dei momenti più memorabili nella storia del wrestling. Kurt Angle si è meritato l'introduzione nella Hall of Fame della WWE e molto probabilmente il 2019 potrà essere l'anno del suo ritiro definitivo dalle scene, ipotesi suscitata già nella scorsa puntata di Monday Night Raw e per il momento accantonata.

Nel frattempo l'eroe olimpico ha risposto ad alcune domande dei fan sui social, tra cui quella di un appassionato che gli aveva chiesto quale fosse stato il match più intenso di tutta la sua carriera. Ecco cosa ha risposto: "Assolutamente l'Iron Man Match di un'ora contro Brock Lesnar disputato in una puntata di SmackDown del 2003.

Brock è sempre stato un duro avversario e in quella occasione ha dato il meglio di sé. A questo nisogna aggiungere il fatto che mia sorella era scomparsa il giorno prima, quindi mi sono trovato in una posizione emotiva davvero dura.

In ogni caso il match è stato il frutto di quando si fanno scontrare due atleti di prima categoria per ben 60 minuti, senza limiti". E sembrerà paradossale, ma sebbene siano passati tanti anni da quel match, Brock Lesnar è ancora oggi uno dei top name della WWE.

L'attuale Universal Champion, in ogni caso, avrà una schedule molto leggera e non difenderà il titolo universale fino a WrestleMania 35, dove a provare a detronizzarlo ci penserà il vincitore della Royal Rumble Seth Rollins.

Per quanto riguarda Kurt Angle, invece, reduce da una prestazione molto inusuale all'interno della rissa reale, non ci resta che attendere le prossime settimane per vedere se sarà in qualche modo protagonista dello show più importante dell'anno