Dalla WWE ai videogames: Ronda Rousey protagonista del nuovo Mortal Kombat


by   |  LETTURE 1505
Dalla WWE ai videogames: Ronda Rousey protagonista del nuovo Mortal Kombat

Continua il periodo d'oro per "Rowdy" Ronda Rousey dentro e fuori dal ring della Compagnia di Stamford. Dopo essere stata il "bonus pre-ordine" di WWE 2K19 ed aver scalato la classifica di Pro Wrestling Illustrated come miglior atleta femminile, l'attuale campionessa di Monday Night Raw si appresta ad aggiungere un ulteriore traguardo al suo ricco palmares.

Nei giorni scorsi è stato infatti annunciato il suo coinvolgimento all'interno di Mortal Kombat 11, nuovo capitolo di una delle saghe videoludiche più popolari di sempre. Ronda presterà la voce al personaggio di Sonya Blade ed ha voluto così commentare la grande notizia: "Sono una fan sfegatata di Mortal Kombat da sempre e Sonya Blade è stato il primo personaggio videoludico che ho cercato di emulare nella realtà, una vera guerriera senza paura.

Sono onorata di aver dato il mio contributo come doppiatrice e far parte di questo nuovo, straordinario capitolo del franchise è davvero un sogno divenuto realtà". Vi ricordiamo che la prossima difesa titolata della "Baddest Woman on the Planet" avverrà alla Royal Rumble contro Sasha Banks, da lei considerata come un'avversaria da sogno.

Uno scontro inedito ed una prova del nove per l'ex campionessa della UFC che, stando ai piani attuali della WWE, dovrebbe avere uno dei match di cartello in quel di WrestleMania 35.

E il futuro di Ronda si prospetta ancora più roseo perchè la Fox vorrebbe trasformarla nel personaggio sportivo di punta di SmackDown Live, una volta che lo show blu inizierà ad essere trasmesso proprio sulla nota emittente americana a partire dal prossimo ottobre.