Ecco quanto ha guadagnato CM Punk dal suo secondo match in UFC


by   |  LETTURE 1945
Ecco quanto ha guadagnato CM Punk dal suo secondo match in UFC

CM Punk ha subito un’altra batosta nell’ambito della sua travagliata carriera UFC, questa volta per mano di Mike Jackson che gli ha inflitto la seconda sconfitta su altrettante apparizioni in MMA. L’ex campione WWE ha infatti ceduto dopo tre round con una decisione unanime, prima di essere trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso.

A fare particolare scalpore, tuttavia, è soprattutto il guadagno percepito da Punk per il suo combattimento a UFC 225 e riportato negli scorsi giorni dal magazine The Sports Daily. Sembra che la superstar di Chicago abbia ricevuto l’incredibile cifra di $503.500 dalla sua sconfitta, che include $500.000 come compenso per l’apparizione sul ring e $3.500 come incentivo per la settimana di lotta.

Si tratta della stessa somma di denaro che ha intascato dopo il suo esordio in UFC contro Mickey Gall. Si stima che Punk abbia guadagnato circa $500.000 dal suo primo match in MMA, escludendo dal computo l’ulteriore denaro giunto nelle sue portafoglio grazie alla sponsorizzazione del marchio “Reebok”.

Nel frattempo, il suo avversario a UFC 225 Mike Jackson avrebbe guadagnato una cifra irrisoria se paragonata a quella di Punk, intorno ai $23.500, comprensiva di $10.000 di abbuono, $10.000 di bonus per la vittoria e $3.500 come incentivo per la settimana di lotta.

A questo punto appare quindi lecito domandarsi se abbia ancora senso investire su Punk in futuro, evidenziando come lo stesso presidente della UFC Dana White abbia praticamente chiuso le porte ad un terzo match del 39enne di Chicago nella sua federazione.