La carriera di CM Punk in UFC potrebbe essere finita, parola di Dana White


by   |  LETTURE 1584
La carriera di CM Punk in UFC potrebbe essere finita, parola di Dana White

Come vi abbiamo già riportato in mattinata, CM Punk ha perso il suo secondo match in UFC contro Mike Jackson, via decisione unanime.

Se subito dopo l'incontro Dana White si era rifiutato di rilasciare dichiarazioni sulla nuova sconfitta di Punk, a distanza di qualche ora, durante la conferenza post-evento, il presidente della UFC ha avuto queste parole riguardo l'avventura dello Straight Edge nel mondo delle arti marziali miste: "Dovrebbe essere la fine per lui in UFC.

Ha 39 anni. Il ragazzo è stato adorabile con noi, l'ho apprezzato molto. Gli abbiamo dato due opportunità e si è visto che ci ha messo tutto il cuore nella sfida di stasera ma, sì... dovrebbe farla finita.

In questo match è rimasto bloccato molte volte. Sembrava che si fosse fatto male seriamente, ma ha continuato a lottare ed è rimasto sull'ottagono per tre round." Dana White non ha avuto che belle parole per CM Punk, ma la stessa cosa non può essere detta per il suo avversario Mike Jackson:"Non sono affatto felice di lui.

Stava lottando per la sua prima vittoria e si è comportato come uno scemo. Ha avuto più opportunità di chiudere l'incontro velocemente e non l'ha mai fatto fino alla decisione tecnica. E' stato un completo idiota; non vedevo l'ora che il match terminasse.

Mi sono pentito di averlo trasmesso durante quest'evento." Ricordiamo che, al termine dell'incontro, CM Punk è stato trasportato in ospedale per degli accertamenti sulle sue condizioni, fortunatamente senza riscontrare alcun problema degno di nota.