PROTAGONISTI

Kevin Owens come i migliori di sempre: la statistica dopo Hell in a Cell

-  Letture: 481
by Alessio Di Iulio

L'ultimo ppv della WWE ha fatto registrare una curiosa statistica per il Prizefighter.

Dopo Hell in a Cell, Kevin Owens che ha battuto Shane McMahon nell'omonimo match, ha guadagnato un buon risultato a livello statistico. Infatti il Prizefighter ha lottato in due match della gabbia infernale e li ha vinti entrambi, dando quindi vita ad una sorta di striscia di imbattibilità in questo particolare match.

Il primo, per la cronaca, è stato contro Seth Rollins per il WWE Universal Championship match a Hell in a Cell 2016. Altri wrestler che hanno conquistato questa striscia di imbattibilità prima di lui sono Roman Reigns, che ha combattuto nel 2015 contro Bray Wyatt e nel 2016 contro Rusev per il WWE United States Championship, e Brock Lesnar, che ha vinto il match nella gabbia infernale contro The Undertaker a No Mercy nel 2002 ed a Hell in a Cell 2015 sempre contro il Deadman.

Un altro celebre wrestler è Shawn Michaels, che ha vinto il primo Hell in a Cell a Bad Blood 1997 contro The Undertaker e poi ha battuto Shane McMahon, Vince McMahon e Big Show a Unforgiven assieme a Triple H nella ritrovata D-Generation X in un 3 vs 2 Handicap match.

In questa lista ci sono anche Batista, che sconfisse ad Unforgiven 2005 Triple H per il World Heavyweight Championship, e alle Survivor Series 2007 batté Taker per il medesimo titolo, e CM Punk, che nel 2012 sconfisse in un HIAC match John Cena e Ryback e nel 2013 vinse contro il Big Guy accompagnato a Paul Heyman in un handicap match.

.

Powered by: World(129)