PROTAGONISTI
Chris Jericho: "Se mi inducono nella Hall of Fame forse non ci vado"

Chris Jericho: "Se mi inducono nella Hall of Fame forse non ci vado"

-  Letture: 861
by

Chris Jericho nella WWE Hall of Fame? Una prospettiva scontata per molti, ma non per il diretto interessato. Il campione canadese ha infatti discusso dell'eventualità di un momento del genere, celebrativo della sua carriera.

Ammettendo che qualcosa del genere non gli sembra fare per lui. "Non mi capita di riflettere su cose del genere - ha infatti ammesso in un'intervista concessa ad 'Aesthetic Magazine' -. Su questo sono già stato chiaro.

Ma se succedesse, probabilmente non mi presenterei. Non mi piacciono queste celebrazioni pompose e le cose di circostanza come i match di ritiro. Tutti ti baciano il fondoschiena dicendoti quanto tu sia grande. Ma io so quanto sono grande, perciò non ho bisogno di sentirmelo dire dalla gente".

"Probabilmente dipenderà dal mio umore del momento - ha aggiunto Y2J -, ma in ogni caso per questo tipo di cose sono sempre stato un'anti-star. Sì, penso che preferirei lasciare un momento simile a qualcun altro, non fa per me.

Poi non so, magari ci andrei, forse. Dipende dall'effetto che mi farebbe il tutto quando dovesse succedere". Parole sopra le righe, come quelle a cui ha abituato tutti i suoi fan nel corso degli infiniti promo della sua carriera.

E Jericho ha caricato ulteriormente la posta quando gli è stato chiesto un commento sull'eventuale corsa di The Rock a Presidente degli Stati Uniti nel 2020: "Io dico che potrebbe farlo davvero. Forse io diventerò Primo Ministro e Presidente, quando scenderò in politica contemporaneamente in Canada e Stati Uniti.

Potrei farlo, visto che ho entrambe le cittadinanze. Chi lo sa, potrei anche farlo per davvero". Infine una battuta sui suoi compagni di viaggio preferiti quando gira per il mondo insieme ai lottatori WWE: "Solitamente viaggio da solo, ma in passato mi sono divertito moltissimo con Luke Gallows e Karl Anderson".

.