PROTAGONISTI

Jinder Mahal, l'autore della sua musica d'ingresso: "Non sapevo chi fosse"

-  Letture: 490
by Marco Enzo Venturini

Curiosa rivelazione di colui che ha scritto il brano assegnato all'attuale campione WWE.

Jinder Mahal è l'attuale campione WWE e lo è dall'ormai lontano 21 maggio 2017. Eppure colui che ha scritto il testo della sua musica d'ingresso sul ring, al momento dell'assegnazione di tale compito, nemmeno sapeva chi Jinder Mahal fosse.

Lo ha ammesso in queste ore, a distanza di diversi mesi, ammettendo che invece questo lavoro potrebbe ora cambiare la sua vita professionale. L'artista in questione si chiama Ali Kaz, è un rapper ed è il primo musicista pakistano della storia a collaborare con la WWE.

"All'epoca non sapevo chi fossero Jim Johnston o Jinder Mahal - ha ammesso Kaz in un'intervista concessa a 'The Express Tribune' -. Poi ho svolto una breve ricerca e ho capito che quello sarebbe potuto diventare il progetto più importante della mia vita".

Occorre ricordare che, prima dell'importante push del 2017, Mahal era un lottatore che in tanti anni di carriera mai era riuscito ad ottenere risultati incoraggianti in WWE, tanto da ottenere un contratto con Raw, nell'estate del 2016, solo grazie a una vittoria contro Heath Slater.

E proprio in quel periodo a Kaz fu affidato il compito di comporre il testo di 'Sher' ("leone" in lingua hindi), la canzone dell'attuale Modern Day Maharaja la cui musica è stata composta appunto da Jim Johnston.

"Sono il primo artista hip hop della storia del Pakistan a collaborare con la WWE - ha aggiunto il musicista -. E questa opportunità mi ha regalato grande orgoglio e una nuova speranza, quella di portare l'hip hop pakistano a un livello di conoscenza mondiale mai raggiunto prima".

Non manca infine una sua opinione su Jinder Mahal, campione assai poco gradito a una certa fetta dei fan WWE: "Penso sia un lottatore molto talentuoso e che lavora davvero duramente. Ha provato a lungo a costruirsi un'immagine e mi pare che finalmente abbia dimostrato al mondo il suo potenziale.

Ha trascorso anni per raggiungere questo livello e non ha mai mollato, migliorando in maniera incredibile fino a diventare campione del mondo. Per questo motivo ho un rispetto pazzesco per lui". .

Powered by: World(129)