PROTAGONISTI

Le 10 cose che non ha ancora fatto Roman Reigns

-  Letture: 1307
by Alessio Di Iulio

La WWE, nonostante stia pushando il Big Dog, ancora non ha superato questi record

Roman Reigns per quanto si possa essere d'accordo oppure no, è il nuovo volto della compagnia. Sportskeeda, sito americano, ha stilato una lista di ciò che il samoano non ha ancora ottenuto nella sua giovane carriera.

Reigns, fino ad adesso, ha completato delle imprese epiche: ritirare The Undertaker, tre partecipazioni consecutive ai main event di Wrestlemania, essere l'unico sopravvissuto ai Team delle Survivor Series, e in ultimo ha schienato pulito John Cena a No Mercy.

1) Diventare WWE Universal Champion: A proposito di questo titolo, si parla non di se, ma di quando il Big Dog lo vincerà. Reigns non ha vinto il titolo perché la sua istituzione è molto giovane (in precedenza Roman era stato campione assoluto, ma vincendo il titolo di campione WWE).

Questo titolo lo hanno detenuto quattro persone: Finn Balor, Kevin Owens, Goldberg ed attualmente Brock Lesnar. Sembra che i piani per adesso siano di far vincere il titolo a Reigns in occasione di Wrestlemania 34. 2) Diventare WWE Intercontinental Champion: Oltre al titolo Universal, a Reigns manca quello intercontinentale ed a Raw, la prossima settimana, ce la potrebbe fare.

Ma The Miz potrebbe chiedere l'aiuto di Bo Dallas e Curtis Axel. Se vincesse quella cintura, Roman diventerebbe Grand Slam Champion: ha infatti già vinto il titolo WWE, quello degli Stati Uniti e quello di coppia.

3) Diventare il vincitore del King of The Ring: Questo torneo sarebbe poco diverso dal successo in un Royal Rumble match e tradizionalmente il vincitore quando ne ha voglia può chiedere chance titolate. L'ultimo campione assoluto del torneo è stato King Bad News Barrett, nel 2015.

4) Conquistare altri record nel Royal Rumble match: A Reigns, nonostante abbia fatto il maggior numero di eliminazioni nell'omonimo match (12, superando il primato di Kane), mancano altri record. Come entrare dal numero 1 e vincere il match, record che hanno superato solo Shawn Michaels nel 1995 e Chris Benoit nel 2004.

Superare le ben 44 eliminazioni nell'intera storia del match, record di HBK e Kane attualmente. Superare il record di permanenza sul ring, attualmente di 01:02:12 e in mano a Rey Mysterio. Il maggior tempo di partecipazione considerando il totale delle edizioni, primato attualmente di Chris Jericho con 5 ore.

Se superasse tutti questi record, sarebbe il miglior wrestler di questa particolare contesa, il 2018 potrebbe essere l'anno in cui avvicinarsi ad alcuni di questi record. 5) Vincere la valigetta del Money in the Bank: Un'altra cosa che manca nel palmares del Mastino è vincere la valigetta del Money in the Bank.

Lo stava per fare nel 2015, ma poi nel momento in cui la stava per prendere è arrivato Bray Wyatt ad attaccarlo e poi, come tutti sappiamo, l'ha vinta Sheamus. Una valigetta che hanno vinto i sue due ex fratelli nello Shield: Rollins nel 2014 e Dean Ambrose nel 2016.

Il Big Dog è stato vittima due volte dell'incasso da parte di un vincitore della valigetta: il primo da parte di Seth Rollins a Wrestlemania 31, in cui venne schienato all'ultimo dall'Architetto nel suo match contro Brock Lesnar.

E il secondo da Sheamus nel dopo match che incoronava proprio il Mastino come nuovo campione WWE, appena dopo aver battuto Dean Ambrose alle Survivor Series del 2015. Vedremo ora cosa succederà nell'omonimo match del 2018 (a partire dal fatto che nel 2017 le valigette sono state assegnate a SmackDown, roster di cui il Big Dog non fa parte).

6) Sopravvivere in un Elimination Chamber match: Oltre che attraverso la vittoria nella Royal Rumble del 2018, Reigns potrebbe conquistarsi il #1 contender al titolo Universal partecipando a Elimination Chamber nel match più brutale della compagnia.

Ma questo non si sa se succederà, anche perché quest'anno il match non è stato per decretare il prossimo sfidante del campione a Wrestlemania ma per difendere la cintura già detenuta da John Cena.

Reigns deve ancora fare un match nella gabbia, e di conseguenza non è mai uscito vincitore sui cinque avversari presenti nella demoniaca struttura d'acciaio. Nel 2018 potrebbe essere così, ma staremo a vedere a febbraio.

7) Vincere l'Andre The Giant Memorial Battle Royal: Gli unici a vincere per adesso questo match sono stati: Cesaro, Big Show, Baron Corbin e Mojo Rawley. Questa vittoria non dà alcuna chance titolata ma per Reigns potrebbe essere una vittoria come un'impresa mai raggiunta.

8) Essere sulla copertina di un gioco WWE2k: Da quando la WWE ha raggiunto un accordo con 2k Sports, ci sono state nel gioco del wrestling WWE le copertine occupate da vari wrestler come: Randy Orton, Brock Lesnar, CM Punk, Kurt Angle, The Undertaker e Steve Austin.

Dopo Seth Rollins, uomo copertina nel 2018, magari la prossima stagione potrebbe vedere questo riconoscimento assegnato al suo ex partner dello Shield. 9) Essere accettato dal WWE Universe come top babyface: La WWE ha fatto di tutto negli ultimi tempi per farlo apprezzare dal publico,ma sembra che lo Universe non lo voglia accettare come prossimo Hulk Hogan, John Cena, The Rock ecc.

Se Reigns vuole quel successo che la WWE gli vuole dare, la situazione deve cambiare assolutamente per il Big Dog. A differenza di tutti gli altri, però, la WWE ha molte volte proposto di forza Reigns come babyface e quindi sembra che le chance di farsi amare dal pubblico siano definitivamente finite.

Quindi Reigns potrebbe non avere mai questo grande onore. 10) Essere introdotto nella Hall Of Hame: La WWE negli anni ha messo in una speciale arca i wrestler che hanno fatto la storia. E se la compagnia non lo ha ancora messo è perché la carriera del Mastino è in pieno svolgimento.

Ma considerati i grandi risultati già ottenuti e quelli che potrebbero scaturire proprio dalla lista che abbiamo appena scritto, sembra che per Reigns questo 2018 potrebbe essere l'anno della più grande opportunità per entrare nei big name della compagnia.

.

Powered by: World(129)