PROTAGONISTI
Ryback: "Vi spiego perché in WWE tutti amano Roman Reigns"

Ryback: "Vi spiego perché in WWE tutti amano Roman Reigns"

-  Letture: 2433
by

Nell'ultima puntata del suo Podcast,Conversation with The Big Buy, Ryback ha parlato elogiando Roman Reigns, e ha toccato molti altri argomenti. Ecco le parole dell'ex campione intercontinentale: Su Roman Reigns: "Adoro Roman Reigns.

Penso che per la maggior parte dei wrestler in WWE sia lo stesso. Lavora molto duro, ma resta sempre molto umile. È rispettoso, e non gira mai nel backstage con l'aria altezzosa di uno che pensa di essere il migliore degli altri.

Non so se questo dipenda dall'essere cresciuto nel business oppure no. Ma ho lavorato con lui a stretto contatto per molto tempo, e devo dire che è molto bravo ed ha molto talento. Sono veramente contento dei successi che sta avendo ultimamente".

Parlando di Raw in diretta a Natale, Ryback si è espresso così: "Quello del wrestler è lo stile di vita più difficile che ci sia, perché non è come tutti gli altri sport in quanto non esiste un off-season.

Che sia stata un'idea di Usa Network o di Vince McMahon è comunque una mossa per fare soldi, con il solo problema che ci sono in ballo vite umane. Ci sono tanti altri giorni dell'anno in cui si potrebbe fare.

Si potrebbe registrare il tutto uno settimana prima. Mi dispiace tanto per tutti quei ragazzi, perché non hanno scelta. Nessuno può fare nulla. Garantisco io che nessuno vuole farlo". Parlando della GFW (ex TNA), The Big Guy ha rivelato di aver parlato con lo stesso fondatore della compagnia, Jeff Jarrett, della loro complicata situazione: "Ho parlato può o meno un mese fa con Jeff Jarrett, ed è stata una conversazione amichevole.

Mi piacerebbe che vedessero un po' di pace. Succede una cosa dopo l'altra, ma penso che Jeff, o chiunque abbia il controllo, debba fare il suo lavoro". Inoltre, come ultimo argomento, Ryback ha parlato di come Vince McMahon faccia sempre del suo meglio ogni volta che c'è un pochino di concorrenza: "Ci sono sempre più posti per lavorare, sempre più opportunità per i ragazzi, e penso che questa sia l'occasione per dare un'accelerata.

Voglio che abbiano successo. Voglio che abbiano più successo di chiunque altro, perché credo che la WWE così si metterà più sul chi va là, e di conseguenza Vince darebbe il suo meglio.

Ed abbiamo visto tutto ciò che succede se lui si impegna davvero. Un ambiente competitivo è la cosa migliore quando hai concorrenze esterne, ma la competizione intestina". .