Nuove accuse di tentata aggressione ai danni di Vince McMahon

La testimonianza giunge dal passato ma ancora una volta scuote il mondo del Wrestling nelle sua fondamenta

by Cristina Cerutti
SHARE
Nuove accuse di tentata aggressione ai danni di Vince McMahon
© YouTube MMA Junkie/Fair Use

Le accuse che Janel Grant ha mosso nei confronti di Vince McMahon non solo hanno danneggiato in modo significativo la reputazione del tycoon, ma hanno dato il via ad una sorta di “me too movement” che ha portato alla luce un mondo sommerso fatto di coercizione e ritorsioni.

Nella giornata di domenica 2 giugno Ringside News ha diffuso la notizia di nuove accuse nei confronti dell'ex magnate della World Wrestling Entertainment, cosa che naturalmente va presa con il beneficio del dubbio dal momento che si tratta di una sola versione e non di un atto ufficiale.

Missy Hyatt accusa Vince McMahon di tentata aggressione

Questo è quello che è emerso durante una recente intervista dell'ex diva wCw e WWE nella quale ha raccontato a James Romero di WSI un'esperienza sgradevole avuta con Vince McMahon.

Melissa Ann Hiatt, nota come Missy Hyatt appunto, è stata una figura di spicco nel mondo del Pro Wrestling durante gli anni 80 e 90 nota per aver collaborato con lottatori come gli Steiner Brothers e The Nasty Boys, e a distanza di anni ha riferito di aver subito avances indesiderate da parte di Vince McMahon e le ritorsioni subite a causa del suo rifiuto.

Ho dovuto spingere Vince [McMahon] fuori dalla mia stanza d'albergo perché stava cercando di infilarmi la lingua in bocca”, ha dichiarato senza mezzi termini Missy Hyatt. “Dopo che l'ho fatto, la cosa che so è che volevano che fossi una Federette.

Io ho risposto che non volevo essere una Federette, ma loro hanno detto che avrebbero fatto qualcosa con me e Honky Tonk Man, questo e quello, e bla bla bla. Ma non mi fidavo di loro, così me ne sono andata e sono dovuta andare a chiedere un lavoro e Jim Crockett e Dusty [Rhodes]”.

Ai tempi Missy Hyatt era fidanzata con il wrestler Eddie Gilbert, divenuto poi suo marito, e ha proseguito nel suo racconto affermando che il suo rifiuto è scaturito anche dalla scarsa igiene dentale di McMahon. “Quella notte mi accompagnò alla mia stanza d'albergo e stava cercando di entrare.

Io lo spinsi fuori dicendogli di andarsene. All'epoca ero fidanzata, se non lo fossi stata forse avrei accettato... Ma lui aveva dei denti così brutti! E mi dicevo 'Ma come, sei un multimilionario e non riesci a farti sistemare i denti?', aveva i denti davvero brutti”.

La Hyatt ha anche affermato che Vince McMahon le ha voltato le spalle perché si è rifiutata di andare a letto con lui. Queste accuse si aggiungono alla lunga e crescente lista di accuse ai danni di McMahon, e porta a domandarsi da chi e che cosa potrà ancora emergere in futuro.

Vince Mcmahon
SHARE