Chris Jericho parla di ritiro: "Come Mick Jagger, non mi sento la mia età"

Nella sua ultima intervista, il pluricampione WWE e AEW, ha voluto parlare di ritiro e di quanto sia in forma nonostante l'età

by Roberto Trenta
SHARE
Chris Jericho parla di ritiro: "Come Mick Jagger, non mi sento la mia età"
© AEW Twitter/Fair Use

Una delle leggende più grandi che il pro-wrestling può ancora vantare in attività è sicuramente Chris Jericho, ex atleta di WCW, WWE e adesso in azione sui ring della AEW, il quale ha calcato tutti i ring più importanti al mondo prima di approdare sul quadrato della famiglia Khan.

Nonostante i 53 anni d'età, che per un wrester sono parecchi, Jericho non sembra mollare il colpo, con la sua ultima intervista rilasciata a TMZ, che ha voluto fare il punto sulla sua situazione fisica all'interno dei ring della All Elite. Ai microfoni di TMZ Sports, Jericho ha infatti affermato:

"Ho appena visto i Rolling Stones la settimana scorsa e ho visto Mick a 80 anni e tu dici, questo tipo non vive con noi, è su un altro pianeta. Questo è perché fa queste cose da quando era un teenager. Penso sia lo stesso per me. Sapete, io non mi vedo come un cinquantatreenne, non me ne sento 53, non lavoro come se ne avessi 53. Faccio semplicemente tutto.
C'è stato uno spot nel mio ultimo match, nella quale mi colpiscono letteralmente dietro la nuca, mi fanno un suplex colpendomi il dietro della nuca ed io mi sono detto tra me e me 'Ca**o, questo non va bene'. Ma in anni di esperienza, questo è solo uno dei tanti bump, l'ennesimo. Continuo ad andare avanti. Se non pensassi di poter competere ancora ai livelli più alti, non continuerei, ma non importa se ne hai 53, 33 o 73.
So di cosa sono capace e l'ultima cosa che farei è esibirmi senza esserne in grado. Non fa parte delle mie note. Non metterei mai una data di scadenza alle mie esibizioni. Non farei mai un tour di addio e poi riesco fuori dopo uno o due anni. Non sono quel tipo di ragazzo
".

Chris Jericho e le famose critiche nei confronti della WWE Hall of Fame

Nel corso di un'intervista rilasciata ai microfoni di Chris Van Vliet qualche mese fa, noto presentatore televisivo e radiofonico nonché youtuber canadese, Jericho ha lanciato la sua stoccata alla cerimonia che sancisce l'inizio del WrestleMania Weekend:
Non capisco davvero il senso di una Hall of Fame. Non esiste una vera Hall of Fame, è tutto nella mente della WWE, nelle stanze della mente della WWE: vai lassù e fai un discorso approvato in precedenza in cui hai cinque minuti per sintetizzare 33 anni di carriera”. Sarà della stessa idea anche quando la WWE lo contatterà per entrarci?

Chris Jericho
SHARE