Big E porta nuove informazioni sul suo infortunio: "Potrei non tornare mai sul ring"

A distanza di due anni dal suo incredibile infortunio, arrivano novità negative dalla risonanza annuale al collo dell'ex WWE Champion

by Roberto Trenta
SHARE
Big E porta nuove informazioni sul suo infortunio: "Potrei non tornare mai sul ring"
© WWE/Fair Use

Uno degli atleti della WWE che mancano da più tempo sui ring della compagnia, perché impossibilitato a lottare per il grave infortunio che gli è capitato ormai 2 anni fa, è Big E, ex campione mondiale della federazione, il quale si era rotto ben due vertebre cervicali durante un match a SmackDown contro Ridge Holland.

Dopo essere atterrato in maniera del tutto innaturale sul collo, in un frangente del match al i fuori del ring, l'atleta aveva capito subito che c'era qualcosa che non andava, con lo staff medico che ha subito immobilizzato il collo dell'atleta, portandogli i primi soccorsi. Dopo una lunghissima sessione di terapia e dopo aver portato il collare ortopedico per mesi, Big E è tornato alla vita normale, ma non al wrestling lottato, non potendo ancora esibirsi con la WWE.
Con un tweet arrivato nelle ultime ore, Big E ha voluto aggiornare i suoi fan sulle sue condizioni di salute, a due anni dall'infortunio, parlando delle condizioni del suo collo e dicendo:
 

"Hey, ciao a tutti! I risultati della risonanza di due anni ci sono. Le cose non sono cambiate. La mia C1 è guarita a livello fibroso ma non ha formato il nuovo osso. Non sono ancora stato dichiarato idoneo a livello medico e verosimilmente, potrei non esserlo mai. Sono stato comunque benedetto per l'assenza totale di dolori, immensamente felice e comunque sano. La vita è bella".

La voglia di Big E di combattere contro l'Imperium

Parlando al Sarah O'Connell Show, a Big E è stato chiesto qualche mese fa di nominare un suo dream match, con il wrestler che ha risposto Goldberg, precisando che il WWE Hall of Famer era un suo idolo da bambino, quindi per lui è una risposta scontata. Però ha poi detto che gli piacerebbe mettere in atto una riunione con Kofi Kingston e Xavier Woods per un potenziale match contro l’IMPERIUM

È difficile dirlo perché da quando sono via, in due anni sono arrivati tanti nuovi talenti. Forse andrei con qualcosa tipo six-man, un match in tre per poter lottare di nuovo con Kofi e Woods. Questo è il modo migliore per finire le cose. Sono stati una parte così importante della mia carriera. 

L’IMPERIUM sta facendo grandi cose. Gunther è stato fantastico, ha fatto una run incredibile. Ovviamente si stanno scontrando duramente con l’IMPERIUM, quindi tornare per un match simile sarebbe una cosa grandiosa. Ma onestamente, qualsiasi match a sei uomini con i miei ragazzi sarebbe qualcosa che significherebbe molto per me. [Affrontare l’IMPERIUM] sarebbe divertente. È un bel contrasto di stili. Sono così stoici e austeri, e noi siamo tutt'altro. Quindi sì, sarebbe divertente”.

Big E
SHARE