Anche Mr Kennedy voleva salire sul ring della Royal Rumble: le sue parole



by ROBERTO TRENTA

Anche Mr Kennedy voleva salire sul ring della Royal Rumble: le sue parole
© WWE YouTube / Fair Use

Ad inizio anni 2000, uno dei personaggi più conosciuti sui ring di Friday Night SmackDown per la WWE era sicuramente Mr Kennedy, il quale era diventato famosissimo tra i fan della compagnia pe i suoi promo, nella quale si auto-annunciava pronunciando il suo nome per ben due volte di seguito.

Dopo essere andato via dalla WWE, per via di diversi problemi, Kennedy ha iniziato una brillante carriera sui ring della TNA, interrotta alla fine proprio come quella in WWE. Nella sua ultima intervista, Ken Anderson, questo il nome utilizzato dal wrestler al di fuori del contesto WWE, ha voluto parlare della possibilità di poter entrare nella rissa reale di Gennaio della WWE, andata in onda sabato scorso.

Ai microfoni di Cheap Heat Productions, a solo qualche ora dalla messa in onda della Royal Rumble, Mr Kennedy aveva detto:

"Sì, decisamente si. Considererei l'idea (di entrare nella Royal Rumble ndr). La lasceremo lì così. Con questa cosa che è stata detta, perché sono veramente eccitato nel vedere la Rumble. E' il mio match preferito di tutto l'anno. Lo è sempre stato".

Come abbiamo visto, purtroppo, Kennedy non è stato uno degli ingressi a sorpresa che la WWE ha voluto regalare ai suoi fan, ma chi lo sa che l'anno prossimo, dopo queste dichiarazioni, non sia invece così?

Il ritorno a sorpresa di Andrade alla Rumble

Durante la rissa reale femminile, abbiamo visto numerosi ritorni, come ad esempio quello di Naomi, la quale ha terminato il suo contratto con la TNA ed ha deciso di tornare in WWE o quello di Liv Morgan, assente dalle scene sin dal suo arresto per possesso di droghe leggere nella sua auto.
Finalmente, dopo mesi di attesa, abbiamo visto anche il debutto di Jade Cargill sui ring della WWE, con l'atleta ex AEW che ha debuttato proprio sabato notte, per la felicità dei suoi fan. Un altro grande nome arrivato dalla AEW, invece, è quello del marito di Charlotte Flair: Andrade, il quale ha ufficializzato così una firma con la WWE, che era nell'aria già da settimane, entrando come ingresso a sorpresa nella rissa reale maschile con il numero 4.

Dopo un periodo un po' sottotono sui ring della rivale All Elite Westling, Andrade aveva salutato tutta la crew AEW, ringraziando Tony Khan per le opportunità e non rinnovando il contratto che lo legava alla compagnia numero due degli Stati Uniti. Andrade si ricongiunge così alla moglie Charlotte, attualmente fuori dalle scene della WWE per qualche mese a causa del suo infortunio al ginocchio, rimediato solo qualche settimana fa.

Royal Rumble