La famiglia di Bray Wyatt ha subito un brutto lutto prima della sua morte

Prima della tragica scomparsa di Windham Rotunda, la famiglia dell'atleta aveva già subito un brutto colpo, qualche settimana prima

by Roberto Trenta
SHARE
La famiglia di Bray Wyatt ha subito un brutto lutto prima della sua morte
© Bray Wyatt Twitter / Fair Use

La notizia più tragica di questo 2023 che si sta per chiudere per tutti i fan di pro-wrestling del mondo è stata sicuramente la morte decisamente prematura di Bray Wyatt, al secolo Windham Rotunda, il quale è venuto a mancare per un arresto cardiaco dovuto alle complicanze del covid, che lo aveva colpito ad inizio anno, facendogli saltare anche WrestleMania 39, nonostante ci fossero già dei piani per un match contro Bobby Lashley.

A quanto pare, secondo quanto rivelato dal padre di Windham, il leggendario IRS della WWE, Mike Rotunda, poco prima della morte del figlio, la famiglia Rotunda aveva subito già un bruttissimo lutto, con la madre di Mike che era venuta a mancare dopo un ictus.
Ai microfoni di Wrasslin Talk, il leggendario atleta WWE ha infatti raccontato:

"E' difficile. Non penso che riusciremo mai a passare questa cosa. E' molto difficile e la parte peggiore è che non vedo l'ora arrivi la fine di quest'anno, che è stato terribile, perché quando ero a New York, mia madre ha avuto un ictus, aveva 86 anni. Sono andato avanti e indietro nella clinica dov'era ogni giorno. Io e mia sorella l'abbiamo vista esalare l'ultimo respiro. Mia moglie è venuta in aereo e Windham, beh, Windham... è venuto a farle visita un paio di giorni... Così abbiamo perso mia mamma e due settimane dopo abbiamo perso Windham".

Bray Wyatt e gli aiuti della WWE alla famiglia

Sempre nella stessa intervista ai microfoni di Wrasslin Talk, Mike Rotunda, ha voluto inoltre affermare come la WWE stia ancora aiutando la famiglia di Bray, dicendo:

"E' stato veramente difficile. Ci manca ogni giorno. Crescendo nel business, tu cerchi sempre di fare cose durante la settimana, perché poi sai che dovrai lottare il weekend e in tv. Windham e JoJo si sarebbero dovuti sposare ieri. Ci manca Windham terribilmente, ogni singolo giorno. Windham era il primo di tutti e lo iniziammo a portare on the road già a sei mesi. Venne con me on the road e ci rimase a lungo, ovunque io andassi a lottare ed è difficile cercare di capire che tutto questo non è solo un incubo dalla quale svegliarsi. Devo dare credito anche alla WWE. Stanno aiutando in maniera enorme la sua famiglia a livello economico, in diversi modi. Hanno messo Windham sotto contratto da Leggenda e procedono così... perché Windham ha quattro figli. Fortunatamente noi abbiamo loro".

Bray Wyatt
SHARE