Naomichi Marufuji compie 25 anni di carriera nel pro wrestling

I complimenti e gli auguri al volto della NOAH da parte di tanti colleghi e uno storico avversario.

by Aldo Fiadone
SHARE
Naomichi Marufuji compie 25 anni di carriera nel pro wrestling
© Pro Wrestling NOAH / Fari Use

Naomichi Marufuji è una delle principali stelle venute fuori dal mondo orientale del pro wrestling legandosi in particolar modo alla Pro Wrestling NOAH, considerata ancora oggi come la seconda federazione per importanza in Giappone.
La compagnia ha fatto parlare di sé durante l'anno grazie alle presenze di Shinsuke Nakamura (WWE ndr) e Sting (AEW ndr) in alcuni dei match valevoli per il tour d'addio al wrestling di Great Muta.

Naomichi invece si è tolto una lunga lista di soddisfazioni, tra cui vincere praticamente ogni cintura all'interno della NOAH come il titolo massimo per ben quattro volte.

I regni da campione GHC

  • La prima nel 2006 sconfiggendo Jun Akiyama a Shiny Navigation, il secondo regno arrivò otto anni più tardi, nell'edizione 2014 di Great Voyage contro Yuji Nagata e riuscì a tenerselo ben stretto per circa 254 giorni.
  • Il terzo contro Minoru Suzuki ( asuo tempo leader dei Suzuki-Gun) a Destiny 2015; mentre le quarta (e per ora) ultima volta si registrò il 6 giugno 2021 contro Keiji Muto (la nemesi di Great Muta) a CyberFight Festival.
Una storia indelebile nella quale ha sconfitto tutti i migliori del mestiere per arrivare al top e con top, ovviamente, si intende anche l'aver lottato in New Japan Pro Wrestling.

La sua prima presenza in NJPW risale al 2003 quando tentò la conquista dei titoli di coppia dei pesi leggeri assieme a Kotaro Suzuki, l'ultima allo scorso 9 giugno in uno show combinato tra NJPW, NOAH e All Japan Pro Wrestling.
Non sono mancati anche match in wXw in Europa, o in Messico per la AAA, così come negli Stati Uniti, prima con la ROH e poi con IMPACT Wrestling.

In quest'ultima ha avuto probabilmente l'impatto più importante su suolo americano grazie ad una duplice run, l'ultima nel 2019 in cui affrontò Michael Elgin in uno dei migliori match dell'anno (Bound For Glory ndr) e Josh Alexander all'interno di uno dei primi episodi di IMPACT on AXS TV.

Proprio il due volte IMPACT World Champion, Josh Alexander, ci tiene a rimarcare l'importanza della carriera di Marufuji e a complimentarsi con lui per aver raggiunto i 25 anni di carriera.

Qui sotto possiamo leggere il tweet di Josh.

SHARE