Matt Riddle: emergono nuovi dettagli negativi sul suo incidente in aeroporto

Parte un'indagine interna all'aeroporto JFK dopo la denuncia pubblica di Matt Riddle che sembra essere stata solo un ammasso di parole ingigantite

by Rachele Gagliardi
SHARE
Matt Riddle: emergono nuovi dettagli negativi sul suo incidente in aeroporto
© WWE Youtube/Fair Use

Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato di un incidente, etichettato come molestia, ai danni di Matt Riddle che aveva voluto denunciare pubblicamente una guardia dell’aeroporto JFK di New York con un post social, successivamente cancellato. Dopo quello che è successo, diversi siti si sono messi ad indagare sulla faccenda, e quello che è emerso non gioca molto a favore della Superstar WWE, con Ringside News che ha divulgato diversi retroscena sull’accaduto.

Cercando di andare un po’ in ordine, dato che le informazioni sono tante, per prima cosa il sito ha riportato che un agente di polizia li ha contrattati per raccontare la storia dal loro punto di vista, con l’ufficiale che ha fatto presente che: “[Matt Riddle era] pesantemente intossicato da alcol e potenzialmente altre sostanze (probabilmente erba).” Ringside ha continuato dicendo che Matt Riddle “ha agito in modo disturbante durante il suo spostamento tra i voli." Cioè quando gli ufficiali hanno ricevuto la chiamata di reclamo. Matt Riddle "sembrava anche sotto effetto di sostanze intossicanti e le parole gli uscivano dalla bocca in modo lento e si impappinava”. 

Inoltre, il sito ha anche fatto sapere che il wrestler si è rifiutato di lasciare l’area in cui si trovava e che ha cercato di utilizzare il suo status da Superstar WWE che stava tornando dal viaggio in India per Superstar Spectacle, per cercare di essere lasciato in pace, ma questo ovviamente non ha fermato la security dal fare il proprio lavoro. Ma come se non bastasse, la situazione sarebbe peggiorata, sempre secondo Ringside News, quando un ufficiale sulla scena hanno fatto "alcuni" tentativi per cercare di calmare i toni, ma alla fine “si è passati agli attacchi fisici”. Si ritiene anche che Riddle “si sia opposto" all'ufficiale capo che aveva il controllo della situazione.

Parte l’indagine su quanto accaduto

Se tutto questo non dovesse bastarvi ancora, sappiate che TMZ ha riportato che è partita un’indagine ufficiale su tutto quello che è accaduto, scrivendo sul proprio sito: “Ci hanno detto che i poliziotti hanno parlato con Matt Riddle, così come altri testimoni, e [Matt Riddle] sembrava dispiaciuto in quel momento. Nessun rapporto della polizia è stato archiviato, e tutti sono stati liberi di andare senza incidenti.

È per questo che le nostre fonti dicono che l'Autorità Portuale è rimasta scioccata dalla dichiarazione di Riddle, dato che, dal loro punto di vista, nulla è accaduto per giustificare una tale accusa. Tuttavia, ci è stato detto che il dipartimento sta prendendo sul serio la sua richiesta, ed è stata lanciata un’indagine interna.

Matt Riddle
SHARE