The Miz in NFL per un giorno: ma da "capitano" dei Cleveland Browns fa un disastro



by MARCO ENZO VENTURINI

The Miz in NFL per un giorno: ma da "capitano" dei Cleveland Browns fa un disastro
© YouTube Cleveland Browns on cleveland.com / Fair Use

The Miz, quando entra sui ring della WWE, viene annunciato come atleta "residente a Hollywood" in ossequio al suo personaggio di divo viziato del cinema, ma in realtà è noto come l'A-Lister provenga dall'Ohio e anzi sia molto legato alle sue terre d'origine. Oltre ad essere un tifoso letteralmente sfegatato dei Cleveland Cavaliers di basket (come del resto l'amico-rivale Dolph Ziggler), nota è anche la sua passione per il football e per i Cleveland Browns. Ebbene, in occasione del "derby" di NFL contro i Cincinnati Bengals (altra franchigia dell'Ohio) la sua squadra ha pensato bene di invitarlo allo stadio. Non tutto però è andato secondo i piani.

The Miz è stato infatti invitato al Cleveland Browns Stadium per presentare i giocatori di casa in vista della sfida contro i "cugini" Bengals di Cincinnati (peraltro poi sconfitti in un roboante 24-3). Non solo: di fatto è stato lui a introdurli in campo da vero "capitano" (o meglio "Dawg Pound Captain"), per poi intrattenere il pubblico. Un vero, piccolo show, con la Superstar della WWE che ha anche fatto partire uno spettacolo pirotecnico tramite un colpo di chitarra su una vicina cassa di fuochi d'artificio. Un momento che gli stessi Browns hanno voluto celebrare sul proprio profilo ufficiale Instagram.
 


Peccato che non tutto sia andato esattamente secondo i piani.

Il caos di The Miz e i suoi precedenti con il basket

Come si può vedere in altri filmati "meno ufficiali", infatti, il troppo entusiasmo ha giocato un brutto scherzo a The Miz. Il "beniamino" di Cleveland (accolto in realtà in maniera mista dalla sua città) ha infatti combinato un bel pasticcio prima del segmento. La custodia che conteneva la fatidica chitarra, si è infatti rotta facendo cadere lo strumento per terra a causa della foga del lottatore della WWE. Un momento trasmesso dai maxischermi, sotto gli inevitabili "Oooh!" del pubblico presente sugli spalti (che però ha poi ripreso ad applaudire).
 


The Miz, va detto, si è sempre dimostrato un tifoso molto accalorato per le varie squadre di Cleveland. Noto fu quando, nel 2018, in piene NBA Finals dei Cavaliers contro i formidabili Golden State Warriors, comparve in tv per raccogliere il popolo dei Cavs in un crescendo di eccitazione, esaltando LeBron James, la squadra e la popolazione di Cleveland tutta. Altrettanto celebre la sua esultanza social quando la squadra vinse il titolo NBA nel 2016, periodo durante il quale l'A-Lister era peraltro Intercontinental Champion in WWE.

The Miz