Kurt Angle: "La mia qualità della vita in questo momento non è così buona"

Al microfono di Chris Van Vliet Kurt Angle ha parlato delle sue attuali condizioni di salute

by Cristina Cerutti
SHARE
Kurt Angle: "La mia qualità della vita in questo momento non è così buona"
© Youtube / Fair Use

Nei giorni scorsi Chris Van Vliet (noto conduttore, critico e youtuber canadese) ha ottenuto un'intervista dal WWE Hall of Famer Kurt Angle. L'intervista, come riportato da WrestlingNews, ha spaziato tra vari argomenti ed uno dei più importanti riguarda sicuramente l'attuale stato di salute del pluri-campione WWE, wCw e TNA.

Alla domanda rivoltagli sulla possibilità di rivederlo sul ring, Kurt Angle ha risposto così: “Vorrei, ma sai una cosa? La mia qualità della vita in questo momento non è così buona.

Circa un anno fa mi sono state impiantate delle protesi ad entrambe le ginocchia e quattro mesi fa ho subito un intervento chirurgico alla schiena. Anche la mia spalla necessita di una protesi e dovranno intervenire anche sul collo, lo stesso tipo di intervento che ho già subito.

Questo sarà il quarto intervento chirurgico al collo. Ho davvero pagato a caro prezzo il wrestling, finché l'ho praticato: ho praticato 20 anni di wrestling amatoriale e altri 20 di wrestling professionistico.

Se mi guardo indietro a volte ho dei rimpianti: forse avrei dovuto ritirarmi cinque anni prima. Perché sai, arrivi ad un punto nella tua vita in cui sei più adulto e vorresti giocare con i tuoi figli, e invece ti ritrovi costretto a sottoporti ad un intervento chirurgico dietro l'altro.

Non riesco davvero a fare nulla con i miei figli: non riesco a prenderli in braccio, non posso giocare con loro, non posso correre insieme a loro. Quindi mi rammarico molto per non poter essere il padre che vorrei essere. Quello che sto facendo ora è sottopormi ad altri interventi chirurgici per garantirmi una migliore qualità della vita, in modo da poter giocare con loro...

E voglio solo farlo in fretta, perché i bambini stanno crescendo in fretta e io non voglio perdermi nulla”. Alla domanda di quanto sia costante il dolore, Angle risponde: “Soffro ogni giorno. Ogni giorno.

Per la schiena, per la spalla. Le ginocchia vanno bene, hanno recuperato davvero bene. Sono al 100% con quelle ma al collo, alla schiena e alla spalla provo tantissimo dolore che non mi dà tregua né di giorno né di notte.

Ma è solo qualcosa con cui devo trovare un compromesso fino a quando non subirò questi interventi e non mi riprenderò”. Per chi volesse recuperarla, l'intervista completa è disponibile sul canale Youtube di Chris Van Vliet

Kurt Angle
SHARE