MJF sulla sconfitta di Cody Rhodes a WrestleMania: "Ne è uscito ugualmente al top"

L'attuale AEW World Champion ha speso parole di elogio nei confronti del suo ex collega

by Luca Carbonaro
SHARE
MJF sulla sconfitta di Cody Rhodes a WrestleMania: "Ne è uscito ugualmente al top"

La sconfitta di Cody Rhodes nel main event di WrestleMania 39 ha letteralmente spaccato in due fan e addetti ai lavori. C'è chi, come Road Dogg, ha ritenuto giusta la vittoria del "Tribal Chief" Roman Reigns, chi invece ha ampiamente criticato questa gestione di booking.

Sulla questione, seppur in maniera molto diplomatica, è intervenuto anche MJF, attuale AEW World Champion. I due sono stati grandi rivali in All Elite, ma nel dietro le quinte erano amiconi e MJF l'ha più volte considerato un vero e proprio mentore.

"Penso che ne sia uscito ugualmente al top. Ha trasformato il suo corpo e il suo personaggio. Lo hanno presentato come un vero main eventer in un match di alto profilo. Purtroppo non ha vinto, ma non accade sempre di vincere. Cody Rhodes è la prova vivente di come si possa fare strada lavorando sodo e tutto quello che ha ottenuto lo ha fatto con le sole sue mani.

Ma è troppo umile per ammetterlo. Io e lui abbiamo avuto un passato molto interessante perchè è stato un amico, un mentore, un nemico mortale e molto altro" ha dichiarato ai microfoni di Fighftul. MJF ha poi aggiunto: "Mi è dispiaciuto vederlo perdere a WrestleMania? Non so se sarei stato felice se avesse vinto, l'unica cosa di cui sono certo è che ha fatto un figurone e ha disputato il miglior match di tutta la serata".

MJF andrà mai in WWE?

Data la grande amicizia con Cody Rhodes e le sue dichiarazioni passate sono in molti a essere convinti del fatto che MJF possa approdare prima o poi in WWE. Il contratto che lega Maxwell Jacob Friedman alla AEW scadrà a inizio 2024 e più volte l'attuale campione ha parlato di una "bidding war", stuzzicando su un possibile approdo a Stamford.

Anche Eric Bischoff si è detto certo di un suo arrivo in WWE. “Certo, è un atleta di grande talento. Molto bravo, senza dubbio. Sarei sorpreso se non arrivasse in WWE. Lui volerà in alto più di quando la AEW gli permetta di fare.

Non può migliorare lì e non lo farà mai in AEW, a meno che qualcosa non cambi in relazione alla narrazione e così via".

Cody Rhodes Wrestlemania
SHARE