Mercedes Moné: “Mi voglio trasferire a tempo pieno in Giappone”

La speranza di rivedere l'ex Sasha Banks in WWE si allontana sempre di più dopo le sue ultime condivisioni social

by Rachele Gagliardi
SHARE
Mercedes Moné: “Mi voglio trasferire a tempo pieno in Giappone”

Mercedes Moné, conosciuta meglio come Sasha Banks, ha debuttato in NJPW durante Wrestle Kingdom 17 prima di vincere la cintura di IWGP Women’s Champion contro KAIRI a NJPW Battle in the Valley il 18 febbraio, difendendola con successo contro AZM e Hazumi a Sakura Genesis.

Ultimamente si è tanto parlato del suo contratto che sarebbe in scadenza con la Bushiroad, compagnia proprietaria di NJPW e STARDOM, con la wrestler che dovrebbe disputare il suo ultimo match in Giappone il 23 aprile contro Mayu Iwatani, ma attenzione perché secondo Dave Meltzer ci sarebbe in programma di farla rimanere per un’altra data.

E se da un lato si parla comunque di una permanenza corta, dall’altro la stessa Mercedes Moné ha pubblicato sulle sue storie Instagram una foto di lei che ammira il paesaggio in Giappone con scritto: “Sicuramente mi trasferirà a tempo pieno in Giappone.” Mentre in un’altra si vede il cartellone di una scuola di Tokyo dove poter imparare il Giapponese, con scritto: “È il momento di imparare.” Quindi si sospetta che la permanenza della wrestler in Giappone possa essere più lunga del previsto.

C’è speranza di rivederla in WWE?

Durante un’intervista con Marc Raimondi di ESPN nel febbraio di quest’anno, alla wrestler è stato chiesto se ha intenzione di tornare in WWE prima o poi e lei ha risposto: “Credo che alla gente piaccia dire 'mai dire mai.' Non si sa mai nella vita. Non ho mai saputo che la vita mi avrebbe portata qui, ma devo sempre seguire il mio cuore così ovunque il mio cuore mi porta è dove andrò.”

Di recente ha anche spiegato la differenza del lottare in Giappone e in WWE: "Non è assolutamente la stessa cosa. Non è assolutamente la stessa cosa [regge l'IWGP Women’s Title]. È così diverso. Oltre ad essere in un paese completamente diverso con una barriera linguistica completamente diversa e il fatto che non capisci nulla, è comunque così magico perché il wrestling è così universale. Non devo dire nessuna parola. Lo sento solo con le mie emozioni e il movimento quando salgo sul ring. Le ragazze laggiù sono fantastiche. Si allenano due volte al giorno, cinque giorni alla settimana, e questo è il loro sostentamento. La cultura giapponese è molto severa e disciplinata. Questo è ciò che amo davvero quando vado in Giappone. Il mio match con KAIRI era così diverso. Ero così nervosa e ho pensato: 'Saremo in grado di capirci?' È stato così magico. Sto cercando di fare più storia nel wrestling e sento che questa è la mia occasione per farlo e sono pronta per fare di più.”

Sasha Banks
SHARE