Kelly Kelly rivela cosa le manca di più del wrestling

Ci sono sensazioni che Kelly Kelly non riesce proprio a dimenticare

by Simone Brugnoli
SHARE
Kelly Kelly rivela cosa le manca di più del wrestling

L’ex superstar della WWE Kelly Kelly ha rivelato cosa le manca di più del wrestling professionistico. Barbie Blank ha fatto il suo esordio in TV nel 2006 e ha dimostrato subito di possedere un talento non comune.

Durante la sua carriera, ha avuto l’opportunità di lavorare insieme a leggende del calibro di Mickie James, Beth Phoenix e Maryse. Nel settembre 2012, Kelly ha lasciato la WWE volendo iniziare una nuova fase della propria vita.

È tornata in azienda nel 2017 e ha preso parte al Royal Rumble match femminile l’anno successivo. Ospite nell’ultima edizione del podcast ‘Grown Ass Women’, Kelly ha fatto alcune rivelazioni interessanti: “Cosa mi manca di più del wrestling? Il rapporto con le altre ragazze, le varie amicizie, viaggiare con i miei amici, noleggiare automobili e goderci i viaggi.

Ho sempre adorato il cameratismo che si crea in questo genere di situazioni, l’atmosfera familiare, senza contare che ho girato il mondo fin da quando avevo 19 anni. Mi piaceva esibirmi davanti ai fan e offrire loro lo spettacolo per cui avevano pagato.

Nessuno potrà ridarmi quelle sensazioni. Quando metti piede sul ring, provi emozioni uniche che non riesci nemmeno a descrivere”.

Kelly Kelly si racconta

Kelly Kelly è un’ex Divas Champion, oltre ad essere stata la prima donna a detenere il 24/7 Title.

“Cosa non mi manca del wrestling? Beh, sicuramente non mi manca incassare i colpi. Ora che ci penso bene, non mi mancano nemmeno i bump. Questo è tutto” – ha chiosato Kelly. Kelly ha poi descritto un particolare incontro con Vince McMahon nel backstage, dove gli ha chiesto se il suo personaggio potesse assumere le sembianze di una heel.

“Volevo essere una heel con tutte le mie forze. Ce l’ho messa tutta e ricordo che un giorno mi sono presentata nell’ufficio di Vince McMahon perché volevo discutere con lui di questa faccenda. Sono entrata e gli ho domandato cosa ne pensasse di una simile idea.

Lui mi ha risposto innanzitutto di fargli vedere la mia faccia da ragazza cattiva e io ho provato ad assumere un aspetto minaccioso, ma dopo circa due secondi sono scoppiata a ridere. Vince mi ha detto: ‘Questo è esattamente il motivo per cui non potrai mai essere una heel credibile agli occhi del pubblico’. A quel punto, mi ha salutato e augurato una buona giornata”.

Kelly Kelly
SHARE