Ronda Rousey potrebbe lavorare per un film Marvel: ecco i dettagli sul suo ruolo

Ronda Rousey potrebbe presto tornare al cinema con la Marvel nel nuovo film di Captain America

by Rachele Gagliardi
SHARE
Ronda Rousey potrebbe lavorare per un film Marvel: ecco i dettagli sul suo ruolo

Ronda Rousey ha avviato diverse collaborazioni nel corso della sua vita quando è diventata popolare grazie al talento che è riuscita a dimostrare nelle arti marziali miste, diventando anche un’attrice all’occorrenza.

Secondo quanto riportato da Giant Freakin Robot, l’ex fighter che ora milita in WWE, sta parlando con la Marvel per poter recitare nel ruolo di Thundra nella pellicola “Captain America: New World Order.” Si tratta di un personaggio di possesso della Marvel Comics che ha debuttato su carta nel 1972.

Nella sua illustre carriera, Ronda Rousey ha fatto il suo debutto hollywoodiano con "The Expendables 3" nel 2014. È anche apparsa nel film blockbuster "Furious 7" nel 2015. Inoltre, come sappiamo bene tutti, è un’ex campionessa UFC, la prima donna Hall of Famer sempre della UFC e in WWE è riuscita a diventare Raw e SmackDown Women’s Champion, vincendo anche la Women’s Royal Rumble del 2022 e diventando una delle prime donne insieme a Charlotte Flair e Becky Lynch a far parte del primo main event femminile nella storia di WrestleMania nel 2019.

Lo sapevi che…

Ronda Rousey ha fatto il suo debutto in WWE quando è arrivata al termine della Royal Rumble femminile del 2018, la prima storica Royal Rumble femminile, ma il suo debutto non doveva esattamente andare così.

A raccontarlo era stato il agent e producer Road Dogg durante un suo intervento ai microfoni del Oh You Didn’t Know podcast: "Guarda, penso che ci sia stata sicuramente esitazione nel metterla in essa [Royal Rumble femminile] e farle battere tutte. Penso ci fosse un po’ di esitazione anche nel farla uscire dopo. Quindi credo che ci sia sempre esitazione in ogni idea che hai. Penso che pensassero che probabilmente l'avrebbe tutelata meglio se avessero fatto andare la cosa per poi farla uscire.

Non lo so, è una decisione d'affari che i poteri decisionali prendono e quando prendono quelle decisioni tu le sopporti. Perché ho sentito molto parlare del fatto che lei sia uscita mettendo in ombra il pop della Rumble o qualsiasi cosa fosse. L’ho sentito e l’ho letto su Twitter. Ma ho pensato che nella vita non si può accontentare tutti. Abbiamo appena avuto la prima Rumble femminile. Abbiamo incoronato questa signora, eccola qui, e poi è arrivata lei. Cosa succederà adesso? Come se non sapessi che pensavo fosse la cosa giusta da fare e pensavo che avesse funzionato.”

Ronda Rousey
SHARE