The Undertaker viene duramente criticato dal suo primo avversario in WWE

Alcune dichiarazioni del Becchino hanno fatto infuriare un'ex star WWE

by Simone Brugnoli
SHARE
The Undertaker viene duramente criticato dal suo primo avversario in WWE

A Mario Mancini, il primo avversario di The Undertaker in WWE, non è piaciuto per niente il discorso pronunciato dall’ex campione del mondo durante la cerimonia di induzione nella Hall of Fame. In quella circostanza, il Becchino ha ammesso candidamente di aver picchiato un avversario non molto noto all’inizio della sua carriera.

Inizialmente il Deadman ha utilizzato l’espressione ‘squash match’ per definire quella contesa a senso unico, salvo poi correggere il tiro. Nell’ultima edizione del ‘Cheap Heat Productions Podcast’, Mancini ha affermato che il Phenom è stato molto irrispettoso: “Quando ha ricordato il suo primo match in WWF/WWE a Rochester, non è stato per niente elegante e gentile.

Io ero seduto sulla mia poltrona e ricordo di aver avuto un sussulto quando ho sentito le sue parole. Undertaker ha parlato per 10 minuti di rispetto e cose simili, per poi mancare di rispetto a tanti lottatori. Si è contraddetto in maniera evidente”.

Il Deadman è un'icona globale

The Undertaker ha fatto la storia di questo business, grazie anche alla sua iconica gimmick. Il Becchino è rimasto in WWE per circa 30 anni e ha preso parte a numerose faide memorabili durante la sua strepitosa carriera.

L’ex campione del mondo ha disputato il suo ultimo match a WrestleMania 36, prima di ritirarsi ufficialmente alle Survivor Series 2020. Il Deadman è stato uno dei grandi protagonisti del 30° anniversario di Raw, che ha regalato ai fan emozioni e colpi di scena.

Taker, in versione American Badass, ha condiviso un bellissimo momento con Bray Wyatt durante la serata. Il ‘Deadman’ ha sussurrato qualcosa di incomprensibile nell’orecchio di Wyatt prima di andarsene, con gli appassionati che hanno cercato in ogni modo di decifrare le sue parole.

Intervistato da Peter Rosenberg per ‘A&E Biography: WWE Legends’, Taker ha rivelato a quali avversari si sente più legato. “Beh, la storia tra Kane e The Undertaker è stata forse la più intrigante che sia mai stata raccontata nel wrestling.

La mia rivalità con Kane è in cima alla lista, perché ha avuto tantissime sfaccettature al suo interno” – ha spiegato il Phenom.

The Undertaker
SHARE