AJ Lee cambia completamente look lontana dal mondo del pro-wrestling



by   |  LETTURE 4066

AJ Lee cambia completamente look lontana dal mondo del pro-wrestling

Negli ultimi mesi, sembrava si fosse riaperta un po' la possibilità che AJ Lee, potesse tornare a fare qualcosa nel mondo del pro-wresting, dopo aver scritto un libro di successo negli USA e dopo essersi presa una lunga pausa dal mondo della disciplina.

A causa della vittoria del titolo del marito, quindi, AJ sarebbe potuta apparire prima o poi sui ring della AEW, per avere qualche ruolo on-screen con la federazione dei Khan, con i fan che hanno iniziato sin da subito a fare congetture, ipotesi e a sognare dream match.
Nella sua visita nel backstage di Dynamite, della corsa estate, AJ aveva voluto fare anche una foto con l'ex campionessa mondiale della AEW, Britt Baker, con la stessa compagna di vita di Adam Cole che aveva voluto rispondere ad un fan che diceva che il match che uscirebbe fuori tra le due atlete sarebbe un match da sogno, con Britt che aveva confermato come anche per lei lo sarebbe stato.

Dopo l'uscita di scena di CM Punk dalla AEW, però, il tutto si è spento, con il Second City Savior di Chicago che non appare da mesi sui ring della All Elite Wrestling e che sembra aver terminato in maniera definitiva la sua avventura con i Khan, dopo la rissa nel backstage di uno show della compagnia.

Intanto AJ Lee continua la sua carriera da scrittrice, che negli Stati Uniti sembra cominciare a dare i primi frutti, con le venite dei suoi libri che sono diventate molto soddisfacenti.

AJ Lee cambia colore: il blu che i fan non si aspettavano

Nelle ultime ore, AJ Mendez, questo il vero nome della ragazza, ha voluto mostrare ai suoi fan un taglio di capelli con un colore del tutto nuovo, con un blu che non avevamo mai visto addosso all'ex atleta dei McMahon.

Grazie al suo account Instagram, l'ex campionessa Divas della WWE ha mostrato questo nuovo look, mandando i suoi fan in visibilio:


Ricordiamo come AJ Lee abbia iniziato la sua attività sui ring di pro-wrestling nel 2007 e nel 2009 abbia deciso di firmare un accordo con la WWE.

Dopo 6 anni con la compagnia dei McMahon e tre titoli mondiali femminili vinti, la moglie di CM Punk ha deciso di abbandonare la federazione di Stamford, per dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, con il suo più grande capolavoro che è stato la sua biografia, scritta nel 2014, dal nome "Crazy is My Superpower".