Sebastian De Witt fa finalmente ritorno in Italia!

Dopo il tour in Giappone con la Dream Wrestling, l'atleta italiano si prepara al ritorno nella sua terra negli show di Break Pro Wrestling e SAJ.

by Aldo Fiadone
SHARE
Sebastian De Witt fa finalmente ritorno in Italia!

Sebastian De Witt è un atleta italiano noto per aver lottato praticamente in ogni parte o federazione della nostra nazione e, nello specifico, per aver avuto l'onore e il privilegio di prendere parte al primo tour nipponico di una federazione totalmente nostrata, ovvero la Dream Wrestling.

Nota per essere una federazione campana e, seppur assente dalle scene sul nostro territorio da diverso tempo, la Dream ha effettuato un tour di tutto rispetto portando pubblciità e consapevolezza di quanta qualità esista nel nostro paese.

De Witt è sicuramente uno degli elementi che meglio rispecchia il vocabolo qualità e per questo si è guadagnato un privilegio più unico che raro come quello di lottare in estremo oriente. Famoso per essere parte del DOGMA, stable capitanato dal leggendario Axel Fury in European Pro Wrestling, Sebastian ha già alcune date note in merito al suo ritorno sui ring italiani, la prima fermata è per il 12 febbraio all'interno del Largo Venue in Roma per il secondo show assoluto della Break Pro Wrestling.

A differenza del primo show datato 23 ottobre 2022, questa volta De Witt non farà coppia assieme a Max Peach e quindi non prenderà parte alla Tag League, bensì opererà per conto proprio, sarà quindi da capire quale profilo troverà il coraggio di affrontarlo all'interno di questo suo esclusivo debutto in singolo all'interno della federazione capitanata da Andrea Ballarin.

La successiva tappa per De Witt è per il 4 marzo a Cesate (MI) per un nuovo show della Squash A Jobber, altra federazione nordinca che si unisce quindi alle più note Italian Championship Wrestling, Rising Sun Wrestling Promotion e Milan Wrestling Federation.

Anche qui si tratterà di un match one on one contro Merak che lo ha sfidato durante l'ultimo show dell'anno della SAJ, ovvero Final Bout. Viene spontaneo pensare ad un anno molto interessante per l'atleta che abbiamo già avuto come ospite all'interno di una delle nostre molteplici piattaforme multimediali come il podcast Pro Wrestling Culture, in onda per un nuovo episodio questo pomeriggio alle ore 16:00 in LIVE sul canale Twitch Open Wrestling TV!

SHARE