Brock Lesnar: "Nei miei primi anni in WWE amavo viaggiare con Undertaker e Kane"

A distanza di anni, The Beast ricorda i grandi nomi che voleva sempre avere al suo fianco durante i viaggi con la compagnia

by Roberto Trenta
SHARE
Brock Lesnar: "Nei miei primi anni in WWE amavo viaggiare con Undertaker e Kane"

Due dei personaggi che hanno fatto in assoluto di più la storia recente della WWE, negli ultimi 20 anni, rispondono ai nomi di The Undertaker e Brock Lesnar. Sebbene i due abbiano età e carriere completamente diverse, hanno comunque fatto in modo di deviare la storia del mondo del pro-wrestling con le proprie mani, con The Undertaker che ha attraversato praticamente tutte le ere del pro-wrestling dal 1990 ad oggi, mentre invece Brock Lesnar è sempre arrivato dritto al punto, con un impatto ed un'irruenza che solo lui è riuscito a portare sui ring di tutto il mondo.

Tra i due, ci sono state anche alcune faide in WWE che hanno cambiato il corso delle storyline della federazione e che hanno letteralmente segnato la fine di un corso, come ad esempio il match di Wrestlemania 30, dove Brock Lesnar fu il primo ed allora il solo atleta ad interrompere la streak di imbattibilità del Deadman, dopo ben 21 match consecutivi vinti.

Da lì in poi, per Brock Lesnar ci sono state quasi solo grandissime vittorie e faide, sia nel Grandaddy of Them All che in tutti gli altri ppv della compagnia nella quale ha preso parte. Se adesso Undertaker ha deciso di lasciare il wrestling attivo, confermando i suo ritiro alle Survivor Series del 2020, per Brock Lesnar c'è stata una seconda giovinezza, che lo ha portato direttamente nel main event di Wrestlemania dello scorso anno, con il titolo WWE ai fianchi, in un match alla Winner Take All contro Roman Reigns, campione Universale, che The Beast ha però perso.

Brock Lesnar ed i viaggi con Kane e The Undertaker

Nel suo ultimo intervento ai microfoni dello Stone Cold Podcast, l'ex WWE Champion ha voluto ripensare al suo esordio in WWE nel 2002, dopo essere passato per la OVW insieme a personaggi del calibro di John Cena e Batista, con The Beast che ha anche voluto parlare dei suoi compagni di viaggio da uno show all'altro, che erano spesso i Brothers Of Destruction: Kane e The Undertaker.

In merito ai suoi viaggi in auto, per percorrere centinaia di chilometri da una tappa all'altra della compagnia, Lesnar ha detto:

"Chiedevo sempre di viaggiare con Kane e Taker. 'Posso saltare in auto con voi, mi sederò dietro? Farò anche benzina, tutto quello che serve'

Molto spesso mi facevano andare con loro e poi invece ho iniziato a viaggiare con Curt (Hennig ndr) e Big Boss Man". Secondo Lesnar, viaggiare con due mostri sacri come Kane e The Undertaker lo avrebbe aiutato a crescere notevolmente nel mondo del pro-wrestling, come nel backstage della compagnia, cosa che alla fine è successa, a distanza di anni, rendendolo uno dei lottatori più ricercati ed affermati di tutta la storia della compagnia di Stamford.

Brock Lesnar Undertaker
SHARE