The Rock nei guai: è accusato di aver diffuso dati falsi sul suo ultimo film

The Rock è diventato famoso in tutto il mondo grazie alla sua breve ma intensa esperienza in WWE

by Simone Brugnoli
SHARE
The Rock nei guai: è accusato di aver diffuso dati falsi sul suo ultimo film

The Rock è diventato famoso in tutto il mondo grazie alla sua breve ma intensa esperienza in WWE. A partire dall’inizio degli anni 2000, ‘The Great One’ si è allontanato dal ring per diventare una stella del cinema.

In breve tempo, Johnson è diventato uno degli attori più popolari e pagati di Hollywood. Secondo i ben informati, la WWE lo avrebbe già contattato per convincerlo a tornare a WrestleMania 39. Ricordiamo infatti che la prossima edizione dello ‘Showcase of the Immortals’ si svolgerà l’1 e 2 aprile 2023 al SoFi Stadium, a due passi da Hollywood.

The Rock dovrebbe affrontare suo cugino Roman Reigns nel main event di Mania, in quello che passerebbe alla storia come uno degli incontri più elettrizzanti di sempre. Il ‘Tribal Chief’ è il leader indiscusso dell’azienda da un paio d’anni e nessuno è riuscito a spezzare la sua egemonia finora.

L’ex membro dello Shield ha resistito agli assalti di Brock Lesnar e Drew McIntyre, per poi avere la meglio su Logan Paul a Crown Jewel.

The Rock è finito nell'occhio del ciclone

The Rock non sta vivendo un momento particolarmente felice.

L’ex WWE Champion è stato infatti accusato di aver diffuso dati falsi in merito al suo ultimo film. ‘Black Adam’ è stato distribuito nelle sale di tutto il mondo lo scorso ottobre ed è stato accolto positivamente dai fan della DC, ma il riscontro al botteghino non è stato eccezionale.

‘The Great One’ non sembra però dello stesso avviso: “Devo condividere una bellissima notizia su Black Adam: il nostro film genererà un profitto che oscilla tra i 52 e i 72 milioni di dollari.

Con un incasso di quasi 400 milioni di dollari in tutto il mondo, stiamo costruendo passo passo il nostro nuovo franchise per assicurare un grande futuro alla DC”. Tuttavia, secondo Matt Belloni, diversi dirigenti della Warner sono convinti che ‘The Brahma Bull’ abbia fatto trapelare dati falsi.

Belloni ha definito quella di The Rock come ‘la trovata commerciale più sciocca di tutti i tempi’, facendo notare come difficilmente Black Adam raggiungerà i numeri ‘sbandierati’ da The Rock.

The Rock
SHARE