Sami Zayn: "Vi spiego come è nata la storia della stretta di mano elaborata"

Il membro della Bloodline ha parlato di come il saluto tra lui e Jimmy vada ben oltre a quello che si vede in televisione.

by Gabriele Marsella
SHARE
Sami Zayn: "Vi spiego come è nata la storia della stretta di mano elaborata"

La Bloodline, con la presenza di Sami Zayn, è riuscita ad attrarre su di se ancora più interesse da parte del WWE Universe e in pratica dal mondo intero. Il canadese, entrato nelle grazie del Tribal Chief Roman Reigns, è stato addirittura rinominato come Sami Uso o Honorary Uce ed è diventato a tutti gli effetti un membro ufficiale della Bloodline. Nonostante un periodo di tensione con Jey Uso, ora Sami va d’accordo con tutti i membri della Bloodline e tra loro c’è una chimica assolutamente incredibile, contribuendo a creare una delle trame più coinvolgenti della WWE e probabilmente del wrestling professionistico.

“Il saluto è lo stesso che facciamo nella vita reale”

Durante un’intervista con Peter Rosenberg su “Cheap Heat”, Sami Zayn ha condiviso varie informazioni interessanti sul rapporto tra lui e gli Usos, affermando che alcune cose che vediamo sullo schermo sono dettagli della vita reale: “È divertente perché queste dinamiche che abbiamo in qualche modo frammentato con Jimmy e Jey, c'è un qualcosa di interessante che rende la nostra storia ancora più unica. Non voglio dire che Jey è quello arrabbiato o altro, questa è una storia che abbiamo raccontato per sei mesi. Ma Jimmy è davvero un tipo rilassato. La relazione che abbiamo sullo schermo è molto, molto simile alla relazione che abbiamo dietro le quinte. Ho appena visto un video del 2019 o del 2020 di noi che facciamo la stretta di mano, perché questa è la nostra stretta di mano nella vita reale."

Sami Zayn ha poi spiegato che gli Usos sono noti nel backstage per le loro elaborate strette di mano non solo con lui ma anche con altri membri della federazione e che le persone sono rimaste colpite di come il saluto tra Zayn e Jimmy non sia stato creato solo per la loro Storyline: “Sono le persone più cool e universalmente adorate, e tutti hanno un ottimo rapporto con loro. Le loro strette di mano sono tra le più belle in WWE e sono anche complicate da imparare. La gente rimane sempre abbastanza sconvolta dal fatto che il nostro saluto nella vita dietro le quinte sia usato on screen ma non ci vedo nulla di male, anzi, è più semplice per noi.”

Sami Zayn Bloodline
SHARE