Seth Rollins rivela qual è stato il momento più imbarazzante della sua carriera



by   |  LETTURE 1949

Seth Rollins rivela qual è stato il momento più imbarazzante della sua carriera

Seth Rollins è un punto di riferimento all’interno del roster WWE, essendosi guadagnato il rispetto di tutti i suoi colleghi. L’ex membro dello Shield è un cinque volte campione del mondo, oltre ad aver vinto due volte il titolo Intercontinentale, una volta lo United States Championship e sei volte il Raw Tag Team Championship.

Come se non bastasse, si è aggiudicato l’edizione 2014 del Money in the Bank e l’edizione 2019 del Royal Rumble match. ‘The Visionary’ ha difeso con successo il suo United States Championship dall’assalto di Finn Balor nell’ultima puntata di Monday Night Raw.

La scorsa settimana, Theory aveva tentato invano di incassare la sua valigetta ai danni di Rollins, ma l’intervento di Bobby Lashley aveva salvato Seth da una sconfitta certa. In una recente sessione di domande e risposte con i fan, Seth Rollins ha rivelato qual è stato il momento più imbarazzante della sua carriera.

Il bizzarro aneddoto di Seth Rollins

“Tanti anni fa, un mio vecchio compagno mi ha fatto uno scherzo davvero terribile” – ha esordito Rollins. “Eravamo partner sul ring e la nostra musica di ingresso era una canzone davvero potente di una band chiamata ‘Killswitch Engage’, in cui venivano utilizzate alcune citazioni tratte da Fight Club.

Il mio partner ha sostituito quella canzone con ‘My Humps’ di Fergie senza dirmi nulla. Quando ho fatto il mio ingresso e mi sono accorto che la musica era diversa, non sapevo davvero cosa fare. Sono diventato rosso in faccia molto velocemente, ero super imbarazzato” – ha raccontato Seth.

L’ex WWE Champion ha parlato anche del clamoroso addio di Vince McMahon: “Non riuscivo a crederci. Non dimenticherò mai quel giorno, dico sul serio. Io e Becky Lynch eravamo in aeroporto, ci stavamo recando ad un live event, quando improvvisamente ci è arrivata una notifica sul cellulare.

Qualche secondo dopo, io e Becky ci siamo guardati ed eravamo entrambi senza parole. Fin dal primo giorno in cui ho messo piede in WWE, sapevo che Vince stava invecchiando e che avrebbe potuto lasciare da un momento all’altro. Tuttavia, non mi aspettavo che sarebbe accaduto in maniera così repentina”.