Chris Jericho afferma: “Ecco perché Triple H fu così ostile nei miei confronti”



by   |  LETTURE 1214

Chris Jericho afferma: “Ecco perché Triple H fu così ostile nei miei confronti”

Per oltre 20 anni, Chris Jericho è stato un nome di punta dell’allora World Wrestling Federation (divenuta successivamente World Wrestling Entertainment) e durante la sua lunga carriera Jericho ha legato con tanti suoi colleghi ma non sempre la cosa è stata reciproca.
Un nome in particolare con cui Jericho non è riuscito  mai ad avere una vera e propria amicizia è quello di Triple H, anche se non è una sorpresa visto che i due, specialmente nei primi anni 2000, non sono mai andati d’accordo sotto tantissimi punti di vista.

Non si può essere amico di tutti i colleghi


Nel suo podcast Talk is Jericho, durante una puntata speciale registrata in un Jericho Chronicles live Q&A a Londra, Y2J ha affermato di aver visto, nelle sue prime esperienze in WWF/E, un amico in Triple H, ma la cosa non fu mai reciproca, anzi, tutt'altro. Secondo Le Champion, Triple H ebbe delle ostilità nei suoi confronti per motivi di natura professionale, legati soprattutto al suo passato in WCW: “C’era molta animosità per davvero,  perché ho avuto l'audacia di venire in WWE. Alla gente non piaceva. Non volevano che i ragazzi della WCW venissero in WWE, perché sentivano che fossimo inferiori. Quindi potevi fare dieci cose giuste, ma se facevi una cosa sbagliata, eri sotto un microscopio ed eri nei guai. E quei ragazzi ti spingevano a sbagliare, cosi ti sotterravano e ti servivano a Vince, pronto a distruggerti.
Ricordo che Triple H, quando sono arrivato lì, mi ha detto 'Se mai avessi bisogno di qualcosa, chiamami'". Eravamo a San Jose, e stavo cercando di trovare indicazioni per Stockton o da qualche parte del genere. Ho detto 'Chiamerò Triple H. Sembra un bravo ragazzo. Questo sarà l'inizio della nostra amicizia". Così lo chiamo, e lui mi dice 'Ciao, chi è questo?' "È Chris Jericho. Sai come arrivare a Stockton?' "Vuoi sapere come arrivare a Stockton? Usa una c***o di mappa.' E sento questa risata in sottofondo di X-Pac e Road Dogg. Lui riattacca, e io sono tipo 'Beh, questa amicizia è da buttare al cesso.”