Nick Aldis: “Triple H mi ha ispirato nel mio addio alla NWA”



by   |  LETTURE 1042

Nick Aldis: “Triple H mi ha ispirato nel mio addio alla NWA”

Nick Aldis si è unito alla NWA nel 2017 quando Billy Corgan venne superato dal gruppo Anthem per l’acquisto di IMPACT e cercò di rimpiazzare la cosa attraverso l’ottenimento dello storico marchi. Purtroppo però, come sappiamo ormai bene tutti, nell’ultimo periodo il rapporto tra Nick Aldis e il presidente della NWA si è un po’ sgretolato, con il wrestler che è pronto a lasciare la compagnia il prima possibile, non appena il suo contratto scadrà nel 2023. Sembra proprio che il wrestler non sia d'accordo con molte decisioni prese da Corgan a livello creativo e quindi non si ritrova più in quell'ambiente che tanto ha amato.

Sui social aveva annunciato la cosa tramite un video su Instagram dicendo: "Ho dato il mio avviso alla NWA. Sarò un free agent il primo gennaio. Una volta capito come fare i video solo per gli abbonati tornerò con più informazioni sulla decisione, conversazioni con Mickie e il mio agente e altro ancora... Vi voglio bene a tutti,” e poi alla fine è stato anche escluso dall’ultimo ppv Hard Times 3 per tutte le sue altre dichiarazioni pubbliche un po’ forti.

The King Of Kings l’ispiratore

Nick Aldis è apparso sul podcast "Notsam Wrestling" per una lunga conversazione con Sam Roberts, parlando tra le tante cose di una recente intervista che Triple H ha fatto parlando dei cambiamenti fatti a NXT, che lo ha ispirato a lasciare la National Wrestling Alliance:

“Sai, ho sentito un'intervista che Triple H ha fatto con Ariel Helwani. Ariel gli ha chiesto di NXT, sai, e di come era cambiato. E io, sai, e per me, le sue risposte rispecchiano come mi sento in molti modi riguardo alla NWA. Come se la situazione si fosse spostata da quello che volevo che fosse.

E io, di nuovo, più o meno allo stesso modo, suppongo di no ora, ovviamente, perché ora dirige lui il posto. Ma, ad esempio, a quel tempo, aveva questa, mi sembrava che avesse questa mentalità: “Non è colpa, non c'è niente che io possa fare, sai.” Ed è lì che sono arrivato con la NWA, quando questo non è diventato quello che immaginavo che fosse, certamente questa non è la cosa per la quale ho piantato delle basi. Non ha quei valori fondamentali che cercavo di portare.”