Brock Lesnar pagò un intero bar per tutta la crew WWE una volta

A distanza di anni, emerge un grandissimo gesto altruista della Bestia della WWE, che alla fine così "bestia" non è

by Roberto Trenta
SHARE
Brock Lesnar pagò un intero bar per tutta la crew WWE una volta

Durante la puntata di due lunedì fa di Monday Night Raw, Brock Lesnar ha fatto il suo clamoroso quanto inaspettato ritorno in quel dello show di bandiera della WWE, con il suo bersaglio che è stato del tutto nuovo.

Dopo aver chiuso la sua faida con Roman Reigns, il quale lo è riuscito a battere anche a SummerSlam, Brock Lesnar si è intromesso in un angle nella quale l'allora campione US Bobby Lashley, stava parlando in vista della sua contesa titolata con Seth Rollins.
Lesnar, come al solito, non ha dato tempo al suo avversario di difendersi, colpendolo con diversi German Suplex ed F-5, lasciando al tappeto il campione US dello show rosso, il quale poi ha dovuto comunque difendere il suo titolo contro Seth Rollins, decisamente non essendo all'altezza di farlo.

Come se non bastasse, Lesnar ha anche chiuso nella sua Kimura Lock Lashley, dopo averlo colpito con le sue finisher, con il campione che urlava dal dolore durante la manovra. Neanche a dirlo, l'attacco perpetrato ai danni di Lashley ha fatto in modo che l'All Mighty di Monday Night Raw perdesse il suo titolo contro Rollins, con lo spirito di vendetta di Lashley che durante la puntata di Raw di questa notte era assolutamente irrefrenabile.

Brock Lesnar fuori dal ring: tutta un'altra persona

Nell'ultima edizione di After The Bell, Corey Graves, cronista della WWE da anni ed ex atleta di NXT, ha voluto raccontare di quella volta che Brock Lesnar pagò un bar per tutta la crew WWE, quando Monday Night Raw del 26 Gennaio 2015 venne cancellato.

In merito a questa strana occasione, Corey ha raccontato:

"Lo show era molto interessante. Alla fine hanno trasmesso di nuovo il Royal Rumble match della notte prima e hanno mandato in scena anche altri segmenti e interviste di backstage con Roman, Brock e molti altri e ricordo che il WWE Champion pagò una cifra abbastanza significante per tenere il bar aperto per tutti quanti, per fare in modo che potessimo essere uniti in questa situazione pazzesca.

Io, ovviamente, ero in un hotel completamente diverso, ma riuscii comunque a lasciare il mio stabile e a raggiungere Stamford dove io e due terzi dello Shield fummo sicuri che le birre che erano lì, non sarebbero rimaste sole".

Brock Lesnar
SHARE