Kurt Angle: "Quella volta che Mae Young mi disse di colpirla più forte possibile"



by   |  LETTURE 1568

Kurt Angle: "Quella volta che Mae Young mi disse di colpirla più forte possibile"

Una delle più originali e strampalate storyline del passato della WWF/E, ha visto come suoi protagonisti la storica Hall of Famer della WWE Mae Young, la quale detiene tuttora il record di unica wrestler al mondo ad aver combattuto in almeno un match diverso in ogni decade della sua vita, ovvero ben 9, avendo cominciato a combattere poco prima della maggiore età e avendo smesso praticamente poco prima della sua morte, anche se era ritirata da ormai svariati anni e l'altro Hall of Famer della federazione Mark Henry.

Nella famosa storyline mandata in onda dalla WWF durante l'Attitude Era, i due wrestler nonstante la grandissima differenza d'età, ebbero una relazione nel backstage della federazione, con tale liaison che è stata trasportata anche sui ring della compagnia dei McMahon, ad inizio anni 2000.

Da tale rapporto, era nata una mano, che per anni è poi tornata sempre in qualche segmento comedy della compagnia, fino a poco prima della morte della storica wrestler. In più, fino a pochi mesi prima della morte della storica atleta dei McMahon, la grintosa Mae ha sempre preso parte attivamente a qualche segmento della WWE, prendendo grandissimi e rischiosi bump anche ad oltre 70-80 anni suonati, come ad esempio quando i Dudley Boyz la schiantarono contro un tavolo, con i fan della federazione che rimasero a bocca aperta.

Kurt Angle a la famosa Angle Slam su Mae Young

Un altro storico e imperdibile angle di cui fu protagonista Mae Young nella sua ricchissima e lunghissima vita, fu quello con protagonista anche il WWE Hall of Famer Kurt Angle, nella quale l'eroe olimpico della compagnia dei McMahon la colpì con la sua finisher.

Nell'ultima puntata del suo podcast, Kurt Angle ha voluto riportare alla memoria tale segmento, con l'ex campione mondiale WWE che ha infatti raccontato:

"Lei voleva che io la colpissi con la mia Angle Slam il più forte che potevo.

Quella notte prima del match lei venne da me e mi disse 'Hey, voglio che tu mi spacchi il c**o, che mi lanci il più forte che puoi. Voglio fot**mente sentirlo!' Ed io ero tipo 'Oh mio Dio, questa signora vuole che io la prenda a calci in c**o più forte che posso'"

Alla fine, come potete vedere voi stessi dal video riportato di seguito, il segmento venne fuori veramente molto bene, con Mae Young che prese probabilmente una delle più dolorose Angle Slam della carriera dell'eroe olimpico, che la prese in parola e la colpì proprio come lei voleva.