Kurt Angle: "Non voglio cancellare Chris Benoit dalla storia della WWE"



by   |  LETTURE 2485

Kurt Angle: "Non voglio cancellare Chris Benoit dalla storia della WWE"

Chris Benoit è stato senza dubbio uno dei migliori performer dell’era moderna. Durante gli anni novanta, ha lottato nelle più importanti federazioni di wrestling americane e giapponesi, fra cui la New Japan Pro Wrestling, la WCW e la Extreme Championship Wrestling, oltre che ovviamente sui ring della famiglia McMahon.

Dal 2000 fino alla morte, è stato invece sotto contratto con la WWE. Oltre ad essere stato un due volte campione del mondo, si è aggiudicato anche l’IWGP Junior Heavyweight Championship, il titolo degli Stati Uniti e l’Intercontinental Championship.

Il suo straordinario palmarès gli avrebbe garantito un posto nella WWE Hall of Fame, ma la sua tragica scomparsa, insieme a quella della moglie e del figlio, lo ha reso uno dei personaggi più controversi nella storia di questo business.

In molti, al giorno d'oggi, compresi gli alti vertici della WWE, non vogliono nemmeno menzionare il nome del canadese, per aver messo fine alla vita della moglie e del figlio, prima di farla finita.

Kurt Angle non vuole cancellare dalla storia Chris Benoit

Subito dopo la sua morte, la WWE ha letteralmente cancellato ogni singolo riferimento al suo ex atleta scomparso dai suoi siti e dai suoi palmares, con il nome di Benoit che non è mai più stato menzionato dalla compagnia in qualcosa di ufficiale.

Nell'ultima puntata del suo Kurt Angle Show, però, il più grande rivale sul ring della WWE del compianto Benoit, ha voluto fare un lungo discorso sul fatto di cancellare il suo nome dalla storia del pro-wrestling, dicendo:

"Oh, comunque.

Questo lo volevo dire. So che alla gente non interessa che io parli di Chris Benoit, ma non lo faccio per Chris Benoit. Se io cancellassi Chris Benoit, cancellerei la maggior parte della mia carriera. E non voglio cancellare me stesso.

Quindi magari un sacco di persone non saranno d'accordo con me, che parlo di Chris Benoit in questo show e lo infilo in mezzo a tutto. Non perdono quello che ha fatto fuori dal ring, ma quello che ha fatto dentro al ring è stato fenomenale ed io amo quel ragazzo per quello"