Rey Mysterio: "Dominik ebbe problemi a scuola per la storyline con Eddie Guerrero"

A distanza di quasi 20 dalla famosa storyline di "I'm Your Papi", il folletto di San Diego torna a parlare di una delle più famose storyline di cui è stato protagonista in WWE

by Roberto Trenta
SHARE
Rey Mysterio: "Dominik ebbe problemi a scuola per la storyline con Eddie Guerrero"

Una delle storyline che rimarrà per più tempo impressa nella memoria e nei cuori degli amanti del pro-wrestling ed in special modo della WWE, è sicuramente quella legata alla custodia del piccolo (all'epoca) Dominik Mysterio, figlio di Rey Mysterio, oggi divenuto una WWE Superstar a tutti gli effetti, conteso con il compianto Latino Heat: Eddie Guerrero.

Nell'ormai lontano 2005, andò in scena nell'edizione annuale di Summerslam, un Ladder match valido per la custodia del piccolo Dominik, con Eddie Guerrero che continuava ad insistere sul fatto che il bambino fosse biologicamente il suo e non di Rey, con la coppia di mille battaglie che alla fine era splittata in una maniera terribile, con un Eddie Guerrero totalmente heel che aveva fatto odiare il suo personaggio a tutto il pubblico del WWE Universe, il quale tanto lo amava inizialmente.
A distanza di quasi 20 anni, il pubblico torna ancora ad inneggiare al nome di Eddie di tanto in tanto, nonostante abbia fatto e detto cose terribili in quel contesto, ovviamente dietro lo script della WWE, che in quel momento aveva bisogno di lui come uno degli heel più odiati della federazione.

Rey Mysterio parla dei problemi causati dalla sua storyline a Dominik

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di Fox News, il pluricampione mondiale WWE, Rey Mysterio, è tornato a parlare di quella infausta storyline, ammettendo:

"Ricordo che andai anche a parlare con i maestri, perché sapevo che Dominik veniva maltrattato costantemente.

Loro erano un pochino interdetti in merito alla situazione, pensando che lui fosse finito in una situazione in cui non era a suo agio. Ma un giorno una di loro andò da lui e gli disse 'Va tutto bene a casa? Sei sicuro, Dominik? C'è qualcosa che possiamo fare per aiutarti?' Dopo che Dom me lo disse, ricordo che andai da quell'insegnante e parlai con lei, in merito al fatto che quello era tutto parte dell'intrattenimento e del business di cui facevo parte.

Nulla di quello che accadeva e accade in tv è reale. Quindi, capirono che andava tutto bene e che non c'era nulla di cui preoccuparsi".

Rey Mysterio
SHARE