Matt Hardy spiega perché non stima John Laurinaitis

Matt Hardy ha fatto breccia nel cuore dei fan grazie alla spettacolarità delle sue mosse

by Simone Brugnoli
SHARE
Matt Hardy spiega perché non stima John Laurinaitis

Matt Hardy ha fatto breccia nel cuore dei fan grazie alla spettacolarità delle sue mosse e alla partnership con suo fratello Jeff. Durante la sua avventura in WWE, ha conquistato sette volte il World Tag Team Championship, tre volte il Raw Tag Team Championship, una volta lo SmackDown Tag Team Championship, l’ECW Championship, lo United States Championship, l’European Championship, il titolo dei pesi leggeri e l’Hardcore Championship.

Si è inoltre aggiudicato l’André the Giant Memorial Trophy a WrestleMania 34 nel 2018. Nell’ultima edizione del suo podcast, Matt ha rivelato che John Laurinaitis – ex responsabile delle relazioni con i talenti – ha bruscamente interrotto il suo push nel 2002.

Dopo aver trascorso molti anni nella divisione tag team, Hardy si è staccato da suo fratello poco dopo l’angle di Invasion. L’attuale star della AEW avrebbe dovuto attaccare Rey Mysterio, favorendo il suo allontanamento dalla TV a causa di un infortunio (kayfabe).

Edge sarebbe dovuto intervenire per aiutare Rey, il che avrebbe dato inizio ad una faida tra lui e Matt.

Matt Hardy non stima John Laurinaitis

“Edge era un babyface emergente all’epoca e avrebbe dovuto salvare Rey Mysterio, per poi iniziare una lunga rivalità con me.

Avrei dovuto ottenere un grande push come heel” – ha ricordato Matt. “Non è mai successo niente di tutto ciò perché John Laurinaitis ha cambiato i piani all’ultimo. Pensava che sarebbe stato meglio riservare quel push ad una superstar di grandi dimensioni come A-Train, quindi ha alterato la direzione creativa dell’angle.

John pensava che io fossi soltanto un wrestler di taglia media e che non avessi un futuro luminoso davanti a me. A-Train ha finito per ottenere quell’angle. È lì che sono iniziati i dissidi tra me e John Laurinaitis” – ha aggiunto.

Hardy ha speso bellissime parole per il suo amico CM Punk: “È uno dei migliori wrestler di tutti i tempi. Ha avuto coraggio ad avventurarsi nel mondo delle arti marziali miste, anche se non è andata benissimo. Io non avrei avuto quel coraggio. Al tempo stesso, sono felice che sia tornato nel wrestling”.

Matt Hardy John Laurinaitis
SHARE