Ex Superstar WWE annuncia il ritiro fisico dal mondo del wrestling



by   |  LETTURE 6422

Ex Superstar WWE annuncia il ritiro fisico dal mondo del wrestling

Molti atleti della WWE negli ultimi anni sono stati rilasciati perché non rientravano più nei piani della compagnia, né ad NXT né nel main roster, con diversi nomi anche importanti che sono quindi stati tagliati dal libro paga dei McMahon, anche dall'oggi al domani.

A causa della pandemia mondiale, poi, la WWE ha dovuto andare a tagliare anche in maniera più importante del solito nell'ultimo periodo, con grandissimi nomi quali Bray Wyatt, Braun Strowman, Rusev, Kurt Angle, Nia Jax e molti altri atleti del main roster, che sono stati licenziati, anche se avevano dei progetti grossi in ballo sui ring della compagnia.

Nelle ultime ore abbiamo visto però come Triple H stia cercando di riportare sulla nave alcuni grandi nomi del passato, come Dakota Kai, Scarlett e Karrion Kross e probabilmente a breve anche Sasha Banks e Naomi, fermate dopo il loro addio alla compagnia, durante uno dei tapings di Raw nella quale dovevano essere impegnate.
Uno dei tanti rilasciati della WWE degli ultimi anni, però, sembra aver deciso di darci un taglio con il pro-wrestling lottato, con l'ex atleta di NXT e del main roster che nelle ultime ore ha annunciato ufficialmente il suo ritiro.

Stiamo parlando dell'ex partner di Rusev on-screen: Aiden English.

Aiden English lascia il mondo del wrestling lottato

A soli 34 anni, Matthew Rehwoldt, meglio conosciuto dai fan della WWE come Aiden English, nonchè marito della figlia di Eddie Guerrero, Shaul, anch'essa ex wrestler della WWE, ha deciso di abbandonare tutti gli impegni sui ring con il pro-wrestling.

Con un comunicato che sa tanto di addio al lottato ma non addio completo alla disciplina, Aiden ha confermato come non prenderà più booking per lottare, ma che valuterà possibili partecipazioni solo per parlare o per fare da manager, dicendo nei suoi vari tweet:

"Quindi eccoci qua: non prenderò più booking per lottare da oggi in poi.

Passerò la maggior parte del mio tempo a casa con un microfono davanti a me facendo programmi e seguendo comunque questo business. Non sono sicuro di sentirmi più a mio agio sul ring e quest'ultimo anno me l'ha insegnato bene.
Ma amo ancora fare questo mestiere e tecnicamente sono un free agent, quindi se voi compagnie/promotion avete bisogno di qualcuno che vi intrattenga o di una voce d'esperienza al microfono, prendetemi in considerazione!

Comunque sia continuerò ad esplorare il mondo del gaming e creerò contenuti. FACCIO TUTTO QUANTO! "