Bobby Lashley: "Io e altre due superstar abbiamo brillato durante la pandemia"



by   |  LETTURE 1165

Bobby Lashley: "Io e altre due superstar abbiamo brillato durante la pandemia"

Bobby Lashley sta vivendo una sorta di seconda giovinezza in WWE. Durante la sua carriera, il 46enne di Junction City si è aggiudicato due volte il WWE Championship, due volte l’ECW World Championship, due volte il titolo Intercontinentale e tre lo volte lo United States Championship, oltre ad aver ottenuto innumerevoli riconoscimenti nel circuito indipendente.

Fra il 2008 e il 2016 ha lottato anche nelle arti marziali miste, vincendo il titolo dei pesi massimi della Shark Fights nel 2011. ‘The All Mighty’ è attualmente all’apice della sua popolarità, avendo strappato il titolo degli Stati Uniti dalle mani di Theory.

Nonostante abbia compiuto 46 anni, la sua forma fisica è ancora eccellente e Bobby non ha alcuna intenzione di fermarsi qui. Nel corso di una recente intervista a ‘The Tennessean’, Lashley ha raccontato di aver letteralmente cambiato marcia durante la pandemia.

La WWE ha vissuto 16 mesi durissimi a cavallo tra il 2020 e il 2021, non potendo ospitare i fan nelle arene e introducendo il ‘ThunderDome’.

Bobby Lashley ha cambiato marcia

“Io – insieme a Sheamus e Drew McIntyre – ci siamo fatti avanti in quel periodo e abbiamo dimostrato di essere performer su cui si poteva fare affidamento.

Abbiamo sviluppato i nostri personaggi e non ci siamo mai tirati indietro dinnanzi alle difficoltà. Ora stiamo aiutando le superstar più giovani nel loro percorso di crescita, vogliamo che diventino le stelle del futuro” – ha dichiarato Bobby.

Il pensiero del ritiro non spaventa Lashley: “Credo che non avrò problemi a capire quando sarà il momento giusto per dire basta, ma quel giorno non è ancora così vicino. Mi sento abbastanza bene da poter sperare di continuare ad esibirmi fino a quando avrò 50 anni.

Se il mio fisico continua a sostenermi in questa maniera, non c’è ragione per cui dovrei smettere a breve. Se non dovessi più riuscire a reggere certi ritmi o il mio aspetto dovesse risentire del peso dell’età, ne prenderò nota e mi farò da parte. Sono al 100% in questa fase e ritengo di poter competere con qualsiasi membro del roster WWE”.