Alberto Del Rio: "Sono dispiaciuto per Jeff Hardy"

L'ex WWE ha voluto lanciare un messaggio di supporto nei confronti del suo ex collega

by Gabriele Marsella
SHARE
Alberto Del Rio: "Sono dispiaciuto per Jeff Hardy"

Jeff Hardy è a tutti gli effetti un veterano del pro wrestling mondiale, con una carriera che supera i 20 e passa anni di attività, con un palmares di tutto rispetto, sia in WWE che fuori. E’ stato Tag Team Champion in federazioni come la già citata WWE, in TNA, nella ROH, sempre con il fratello Matt Hardy come tag team partner. Ha poi raggiunto il picco della sua carriera vincendo 3 volte il TNA World Heavyweight title, è stato due volte World Heavyweight Champion in WWE, una volta WWE Champion, European Champion, Intercontinental Champion, United States Champion e chi più ne ha, più ne metta. Insomma, in WWE ha toccato il massimo della sua carriera.

Eppure, quando si è al vertice della propria carriera, la pressione si sente e Jeff non è riuscito a gestirla nei migliori dei modi, avendo parecchi problemi  legati all'abuso di alcol e all'uso di sostanze stupefacenti. Nel 2003 fu licenziato dalla WWE per non aver passato un test antidroga e rifiutò di andare in un centro per la disintossicazione pagato interamente dalla federazione dei McMahon. Stessa cosa accaduta anche di recente, nel 2021, quando lasciò claudicante un house show (probabilmente ubriaco ma non si ha alcuna certezza) e dopo aver rifiutato di nuovo di andare in riabilitazione, sempre pagato completamente dalla WWE, fu licenziato. Passato poi all’AEW, anche qui è cascato di nuovo nel vizietto dell’alcol, facendosi fermare alla  guida della sua auto in stato d’ebbrezza, venendo poi arrestato e poi rilasciato su cauzione. E' stato poi sospeso da Tony Khan, che ha sospeso anche la paga finchè non finirà la riabilitazione, completamente pagata dall'AEW.

Un messaggio di supporto

A tal proposito è intervenuto Alberto del Rio che, intervistato da Riju Dasgupta, ha lasciato un messaggio importante a Jeff: “Devo dire che è un momento davvero difficile per parlare di queste cose, sono davvero molto dispiaciuto per lui, per la sua famiglia e tutto ciò che posso dirgli è che è una persona davvero fantastica, spero che riesca a fuoriuscirne il prima possibile da questa situazione e spero che finalmente possa riuscire a sconfiggere questo problema, le paura e i demoni che lo stanno limitando e che riesca a non cascarci più.”

Conclude cosi: “Gli auguro una pronta guarigione e che possa tornare ad essere felice con la sua famiglia.”

Jeff Hardy
SHARE