The Undertaker. "Cody Rhodes ha finalmente trovato sé stesso in WWE"

Nella sua ultima intervista, il Deadman della WWE ha voluto spendere bellissime parole per il figlio minore del compianto American Dream

by Roberto Trenta
SHARE
The Undertaker. "Cody Rhodes ha finalmente trovato sé stesso in WWE"

Il match dell'ultimo pay-per-view Hell in A Cell che ha fatto molto discutere in WWE e tra tutti i fan della principale compagnia di wrestling al mondo è stato quello che ha visto Cody Rhodes riuscire a vincere (per l'ennesima volta) lo scontro con Seth Rollins, con i i due che hanno dato vita ad uno dei match dell'anno della federazione.

Ciò che ha fatto più scalpore riguarda però il figlio d'arte: l'ex AEW ha disputato il match nonostante la lacerazione ed uno strappo del muscolo pettorale, un infortunio avuto in allenamento prima del match, anche abbastanza evidente.

Nonostante ciò Rhodes ha dato vita, insieme a The Visionary, ad un gran match. Il giorno dopo il match i due si sono nuovamente visti a Monday Night Raw: Rollins inizialmente ha detto di rispettare Cody e solo poi ha attaccato senza pietà il suo avversario, lasciandolo sofferente a terra dopo averlo colpito più volte con un martello da fabbro.

Attraverso un comunicato, la WWE ha annunciato che Cody Rhodes resterà fermo per ben nove mesi, dopo aver subito un'importante operazione chirurgica per sistemare la sua lacerazione ed il wrestler salterà quindi diversi importanti eventi della compagnia, tra cui in primis Money in the Bank, nella quale Cody sembrava uno dei favoriti.

The Undertaker finalmente riconosce Cody Rhodes in WWE

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di Justin Barrasso per Sports Illustrated, il WWE Hall of Famer The Undertaker ha voluto spendere belle parole per il figlio minore di Dusty Rhodes, dicendo:

"Dal suo primo viaggio, a dove è adesso, Cody ha fatto un gran lavoro per capire chi è davvero.

E' parte di una grandissima eredità in questo business. Il padre di Cody è uno dei migliori di tutti i tempi. Questa è sempre stata una cosa che ha reso difficile il suo lavoro, per persone come Cody, Dustin o Charlotte Flair.

Ci vuole un po' per capire chi sei. Nessuno potrà mai essere Dusty. Naturalmente, tu cadi sempre nella trappola di cercare di essere lui. La prima volta che Cody è arrivato, cercava ancora di capire chi era. Adesso lo sa.

Sta cercando di mantenere viva la sua eredità. Suo padre era 'The American Dream' e lui è invece 'The American Nightmare' E' veramente bello come sia emerso con questa cosa e come l'abbia spinta, tirandola fuori dal repertorio di Dusty.

Cody è un uomo tutto d'un pezzo adesso e crede in sé stesso. Non penso che fosse così appena arrivato. A volte serve tempo e andare altrove per capire e questa volta, stare lontano gli è servito parecchio".

The Undertaker Cody Rhodes
SHARE