Roman Reigns tra compleanno e futuro



by   |  LETTURE 1589

Roman Reigns tra compleanno e futuro

25 maggio 1987, nasce Leati Joseph Anoa'i, meglio noto sui ring WWE con il ring name di Roman Reigns. Dal 2012 Roman è parte integrante del main roster WWE dove, prima con lo Shield e poi in singolo, è riuscito nella conquista di cinture e record di ogni tipo.

L'ultimo importante traguardo risale proprio allo scorso aprile quando, durante il main event della seconda serata di WrestleMania 38, è riuscito nell'impresa di superare “The Beast” Brock Lesnar e laurearsi come WWE Undisputed Universal Champion.

Con quasi due anni esatti di regno, Reigns è attualmente uno dei campioni del mondo più longevi nella storia della WWE, un campione che, si presume, possa continuare ancora a regnare anche nei prossimi mesi.

Dopo quando visto a WrestleMania Backlash, in cui la sua Bloodline ha superato il team composto da Drew McIntyre, Randy Orton e Matt Riddle, molti rumors prospettano quelle che saranno le prossime faide del “Tribal Chief”.

Come visto anche durante lo scorso episodio di Monday Night RAW attraverso il suo promo, Riddle sembra poter essere il primo nome nella lista e quindi l'immediato prossimo sfidante di Reigns. Subito dopo l'ex campione degli Stati Uniti, l'altro membro degli RK-Bro, Randy Orton, farà il suo ritorno sul ring e nel “Biggest Blockbuster of the Summer” SummerSlam, sfiderà anch'esso “The Head of the Table” per bissare lo scontro visto tra i due nel medesimo PPV del 2014.

Un percorso che dovrebbe portarci poi davanti all'ultima fermata, ovvero il quarto (e forse definitivo) one on one tra Roman Reigns e “The Scottish Warrior” Drew McIntyre in vista di Clash at the Castle il 3 settembre a Cardiff.

Ovviamente i tali sono solo ed esclusivamente rumors, ma rimangono pur sempre una pista valida specie considerando il PPV europeo e la voglia della compagnia di riportare in scena il grande push di Drew, questa volta davanti a un pubblico dal vivo.

Che sia quindi lo scozzese l'uomo giusto per chiudere il ciclo di Roman e quindi mettere in atto al 100% il nuovo contratto con riduzione di presenze in WWE? Le domande sono molteplici, le piste altrettanto, come quella che vede The Rock con un calendario cinematografico (e impegni annessi) più leggero per potersi permettere comparsate qua e la con la compagnia.

È quindi arrivato il momento per lo scontro tra i due e, conseguentemente, al tanto desiderato match a WrestleMania 39? Noi non possiamo darvi ancora risposta, ma sicuramente seguiremo bene i fatti per fornirvi dettagli e aggiornamenti adeguati in merito. Restate sintonizzati sulle pagine di worldwrestling.it.