È tutto assolutamente vero: Ric Flair conferma il suo ritorno sul ring



by   |  LETTURE 3018

È tutto assolutamente vero: Ric Flair conferma il suo ritorno sul ring

Non è una barzelletta, non è un brutto scherzo, non è un sogno, è tutto reale: il Nature Boy salirà ancora una volta sul suo amato ring per far sognare i fan nostalgici della sua gloriosa carriera passata con le vestaglie e gli stivaletti su tutti i ring del mondo.

A dare la conferma di questo ritiro dal pensionamento è lo stesso Ric Flair, che ha fatto sapere che tornerà sul ring il 31 luglio per Jim Crockett Promotions: "Le voci sono vere!  I’m Going To Walk That Aisle, Style And Profile, un'ultima volta! Il 31 luglio! Nashville, Tennessee! Jim Crockett Promotions! Proverò ancora una volta, che per essere l'uomo, devi battere l'uomo! Ora andiamo a scuola! WOOOOO! BIGLIETTI: RicFlairsLastMatch.com”

Il wrestler ha allegato anche un video di presentazione per questo suo ritorno glorioso con alcune immagini della sua carriera mentre alcune scritte presentano proprio quello che viene chiamato “Ric Flairs Last Match”. L’evento sarà disponibile su FITE TV per chi vorrà goderselo a distanza.

Tutti preoccupati per la salute di Ric Flair

I rumors hanno iniziato a girare quando la leggenda si è fatta vedere in un paio di video sui social con Jay Lethal mentre si allenava e poi è stato confermato dalla Wrestling Observer Newsletter, prima di questo annuncio ufficiale, che ha riportato: “Sta pianificando di tornare a lottare ancora, sì. Non conosco molti altri dettagli. Mi ha detto che era un segreto ma il rumor dice che Ric Flair e gli FTR andranno contro i Rock 'n' Roll Express e qualcun altro. Un match per il quale si sta già allenando, ma che non è proprio dietro l’angolo”. E anche secondo PWInsider sarà in un match a più uomini.

Solo questa mattina inoltre vi abbiamo riportato che uno dei protagonisti della WCW, Chris Cruise, sta cercando in tutti i modi di fermare Ric Flair dal fare questa cosa, perché la ritiene pericolosa per l’uomo date le sue condizioni, e onestamente non è l’unico, molti sono realmente preoccupati. Non ci resta che vedere e sperare che tutto vada per il meglio.