John Cena rivela qual è il miglior consiglio ricevuto da Vince McMahon



by   |  LETTURE 648

John Cena rivela qual è il miglior consiglio ricevuto da Vince McMahon

Durante un’apparizione al In the Envelope: The Actor’s Podcast, John Cena ha parlato un po’ in generale della sua carriera in WWE e di tutto quello che ha caratterizzato anche il suo personaggio molto amato dal WWE Universe, da grandi e piccoli ovviamente.

"WWE e sports entertainment camminano nel mezzo. Tutti sanno che è intrattenimento, tutti. Ma tutti vogliono credere in quello che sta succedendo. Non chiedono, nemmeno i personaggi più iconici dei supereroi sono noti per le loro performance, ma riescono a fare un passo indietro. C'è una chiara differenza. In WWE, il pubblico non vuole quello. Non lo fa.

E questo è ciò che li fa tornare indietro ed è ciò che tiene il treno sui binari. Questa è una parte di esso. Così sono stato informato che non avrei subito uno spostamento strutturale in John Cena, il personaggio, probabilmente intorno al 2009. Questo mi ha permesso di togliere quella conversazione dal tavolo, e ho dovuto farlo, o ho scelto di immergermi nelle sfumature.

Se stavo attraversando qualcosa nella mia vita, è molto più facile prendere da quello e mettere quelle sfumature in una performance. E non credo di essere solo lì. Penso che molti attori usino quel processo dell'assumere le loro emozioni, le loro emozioni fondamentali che provano in un certo momento, e poi proiettarle sullo schermo.”

Un consiglio importante dal Chairman

Durante l’intera intervista John Cena ha continuato a parlare di tutta la sua esperienza, che è durata parecchi anni, quindi diciamo che di aneddoti ne ha da raccontare e poi ha anche voluto regalarci un consiglio che a sua volta gli ha regalato Vince McMahon.

“Vince McMahon mi ha dato il miglior consiglio che mi sia mai stato dato. ‘Dai il massimo in tutto quello che fai, promuovi al massimo, non lasciare nulla sul tavolo e poi vai avanti. Se dai il massimo, troverai chi ti accetterà. Troverai quello che puoi fare meglio la prossima volta."