Trouble in Paradise - Speciale Persia Pirotta II: L’amicizia e poi l’amore



by   |  LETTURE 694

Trouble in Paradise - Speciale Persia Pirotta II: L’amicizia e poi l’amore

Anche se inizialmente, come accennato nel primo capitolo, Persia Pirotta è entrata in WWE quasi in punta di piedi, è stato chiaro fin da subito che la sua amicizia con Indi Hartwell l’avrebbe portata a formare un tag team con lei.

Infatti in quel momento Candice LeRae era già incinta, quindi sapevamo tutti che prima o poi avrebbe lasciato la compagnia per prendersi un periodo di pausa definitivo per dare alla luce suo figlio, anche se poi non tornerà più perché ha deciso di non rinnovare il contratto.

È difficile mantenere i rapporti 

Quando Candice si è ufficialmente ritirata dopo il matrimonio tra Indi Hartwell e Dexter Lumis, Persia è rimasta per lottare con la sua migliore amica per tentare anche di conquistare le cinture di coppia, vincendo qualche match e mettendocela tutta. Ma ovviamente la priorità del booking team di NXT 2.0 era un’altra, le Toxic Attraction, che hanno finito per oscurare il duo australiano che con il passare del tempo ha iniziato a sgretolarsi.

Per raccontarci questa decadenza, la WWE ha pensato bene di far distrarre ulteriormente la novella sposa, rientrata dalla luna di miele ad un certo punto, con il suo amore sfrenato nei confronti di Dexter, tanto da renderla cieca e distratta sul ring, e ad un certo punto c'era anche la depressione di Indi quando Dexter non era presente settimanalmente. Questo ha portato le due a discutere spesso e ad arrivare ad un punto di quasi rottura quando in mezzo si è messo anche Duke Hudson, che pare, in storyline, avesse già avuto una tresca con Indi. Tra gelosie, confronti e scontri, si era arrivati ad un punto d’incontro facendo unire i rispettivi compagnia di vita, ma non è durata molto, perché il 29 aprile 2022 sono stati licenziati sia Persia che Dexter.

Ora, aldilà di quello che ognuno di noi può pensare di Persia Pirotta come worker, il suo lavoro insieme agli altri tre colleghi stava ricevendo molti feedback positivi, perché più che altro questo tipo di storyline in questo “nuovo” NXT, funzionano. Sembra assurdo forse, ma quando è uscita la notizia del suo rilascio erano quasi tutti più dispiaciuti per lei che per Dakota Kai. Ci sono persone e situazioni che attirano e quella intorno all’australiana in qualche modo era riuscita ad entrare nel modo giusto nella mente e nel cuore del WWE Universe, spezzarla così potrebbe esser stato un errore grave da parte della WWE.

  1. Trouble in Paradise - Speciale Persia Pirotta I: Tenuta nel limbo dalla WWE