Tammy Sytch (Sunny) finisce di nuovo dietro le sbarre



by   |  LETTURE 836

Tammy Sytch (Sunny) finisce di nuovo dietro le sbarre

La WWE Hall of Famer Tammy "Sunny" Sytch è stata coinvolta in un incidente mortale di tre auto a Ormond Beach, Florida, venerdì 25 marzo. La polizia di Ormond Beach ha dichiarato che Sytch non si è fermata intorno alle 20:28 mentre guidava verso sud sulla U.S. 1, a nord di Granada Boulevard, venerdì sera, quando si è schiantata contro un veicolo fermo. Quel veicolo poi si è schiantato contro il veicolo di fronte ad esso.

L'autista del veicolo investito da Sunny, identificato come Julian Lafrancis Lasseter di Daytona Beach Shores, è stato trasportato all'Halifax Health Medical Center, dove è stato dichiarata purtroppo morto. Anche Sunny è stata portata nello stesso ospedale per i controlli, ma è stata successivamente rilasciata. Mentre la terza persona coinvolta si era solamente ferita.

Arriva un nuovo arresto

Ora, secondo Mike Johnson di PWInsider, Sytch è stata arrestata ieri sera a Ormond Beach, in Florida, in relazione alla morte del sig. Lasseter. In questo momento è sotto processo alla Volusia County Branch Jail a Daytona Beach ed attualmente sta affrontando nove accuse, tra cui guida sotto effetto di sostanze che ha causato un incidente mortale, guida con una licenza sospesa o revocata (causando morte o lesioni gravi), e sette capi d'accusa di guida in stato di ebbrezza che hanno causato danni a una persona o proprietà.

Sunny era già stata arrestata più volte, come di recente, il 24 febbraio a Keansburg, nel New Jersey con sempre praticamente le stesse accuse, ovvero tutte collegate ad alcool e droga, guida in stato di ebrezza, guida senza patente e così via.

Inoltre solo i 13 gennaio 2022, Sunny era stata arrestata in New Jersey per possesso di armi e minaccia terroristica, secondo quello che aveva riportato il noto sito di news TMZ. La stessa fonte aveva riportato che la donna aveva cercato di uccidere il suo partner con un paio di forbici con un poliziotto che ha detto che era palesemente sotto effetto di droghe e alcool.

Purtroppo per lei continuano i guai che coinvolgono anche le persone che volontariamente o involontariamente la circondano, ma non sembra volere un aiuto concreto.