Dalla WWE alla Marvel: Bad Bunny porta il wrestling al cinema

Bad Bunny, nome ormai apprezzato dal pubblico WWE, vestirà i panni di un wrestler anche al cinema. Ecco di chi si tratta.

by SimoneSian
SHARE
Dalla WWE alla Marvel: Bad Bunny porta il wrestling al cinema

Bad Bunny è ormai un personaggio piuttosto noto a noi amanti del wrestling. A parere di molti, infatti, il rapper è una delle poche celebrità ad aver davvero dato il massimo nel mondo del wrestling, dove ha dimostrato di essere un vero fan della disciplina.

Superato il pregiudizio iniziale, il giovane cantante sudamericano ci ha imprevedibilmente regalato delle performance davvero straordinarie per un non atleta prestato alla WWE solo per un breve periodo, facendo cambiare idea a buona parte del WWE Universe.

Bad Bunny sarà El Muerto

Ora però Bad Bunny sembra non volere mollare il ruolo da wrestler e, terminata l'esperienza in WWE, la Marvel ha annunciato il suo coinvolgimento in un nuovo progetto a tema.

Il rapper ha infatti ottenuto il ruolo del protagonista in un film che vedrà le origini di un personaggio semisconosciuto dell'Universo Marvel ed in particolare un ex rivale di Spider-Man.
Come i fan dello Spider-Verse sanno, ultimamente la Sony ha deciso di creare un suo Universo alternativo a quello più famoso dell'MCU e pare voler portare sullo schermo tutti i nemici dell'Uomo Ragno, nonostante la critica non abbia mai elogiato i passati film su Venom ed il più recente standalone su Morbius.

Mentre però i due personaggi citati erano già molto conosciuti dagli appassionati dei fumetti, quello interpretato da Bad Bunny è sicuramente meno noto ed il suo nome è El Muerto.

Chi è El Muerto?

El Muerto, il cui vero nome è Juan-Carlos Estrada Sanchez, è un lottatore messicano che prende il proprio potere dalla maschera che porta, tramaandata da generazioni nella sua famiglia.

Inizialmente avversario dell'Uomo Ragno, che riuscì quasi a smascherare proprio durante un incontro di wrestling, si allea successivamente con il supereroe per affrontare il leggendario luchador El Dorado, colpevole.


Bad Bunny sarà dunque il primo anti-eroe latino portato sul grande schermo. Una storia non proprio appassionante che va ad inserirsi in una franchising che fin'ora non ha dato grandi gioie ed un personaggio che pare non aver molto da dire, ma meglio non partire con troppi pregiudizi. Bad Bunny ci ha già stupiti sui ring, riuscirà a fare lo stesso anche al cinema?

Bad Bunny
SHARE