Hulk Hogan: "Non avrei alcun interesse a lottare contro Brock Lesnar ancora"



by   |  LETTURE 10731

Hulk Hogan: "Non avrei alcun interesse a lottare contro Brock Lesnar ancora"

Hulk Hogan è convinto che finirebbe su una sedia a rotelle se lottasse di nuovo contro Brock Lesnar in questo 2022. Hogan perse in un match contro Brock nel 2002, dopo aver lottato per soli 10 minuti, quando l'attuale campione WWE era all'inizio del suo percorso nella federazione di wrestling che lo ha reso grande.

All'epoca, Lesnar era conosciuto come The Next Big Thing e dopo aver battuto lo stesso Hogan, avrebbe da lì a poco battuto anche The Rock, per confermarsi uno dei nuovi Main Eventer di tutto rispetto dell'azienda di Vince McMahon e soci.
La Leggenda WWE ha parlato ai microfoni del podcast Two Man Power Trip of Wrestling, ed ha risposto ad una interessante domanda che gli chiedeva chi avrebbe il piacere di sfidare all'interno di un match tra le Superstar attuali della federazione di Stamford.

Le scelte erano molteplici, ma fra queste mancava quella di Brock Lesnar che lui stesso ha immediatamente messo da parte per preservare la sua incolumità.

Le parole di Hulk Hogan

Di fronte ad una domanda del genere rivolta ad una Leggenda, c'è soltanto da drizzare le orecchie e qualsiasi sia la risposta, sarà sicuramente motivo di vanto per il prescelto.

Ecco dunque un estratto delle sue parole:

"Il primo che sceglierei sarebbe sicuramente Roman Reigns. Mi piacerebbe molto dire anche Brock Lesnar, ma oh mio Dio, se lo affrontassi adesso finirei sicuramente su una sedia a rotelle.

Sto bene così!"

Una risposta sicuramente molto interessante di Hulk Hogan, che da grande uomo di business, non ha fatto a meno di citare proprio i due nomi di coloro che saranno nel Main Event della prossima edizione di WrestleMania, che si terrà a Dallas il prossimo 2 e 3 aprile.

Anche queste dichiarazioni aumentano sicuramente l'hype in vista di questo incontro, che ricordiamo essere un Winner Takes All.
E secondo voi, come finirà questo match? Roman Reigns continuerà inarrestato il suo percorso o verrà privato della sua cintura? Fatecelo sapere con un commento.