Sunny di nuovo nei guai con la legge finisce in manette



by RACHELE GAGLIARDI

Sunny di nuovo nei guai con la legge finisce in manette

Tammy Sytch, meglio conosciuta al pubblico del professional wrestling come Sunny, è stata nuovamente arrestata. Secondo quanto riportato da WrestlingNews.co, Sunny sarebbe stata presa in custodia dalle autorità il 24 febbraio a Keansburg, nel New Jersey. La donna verrà poi portata davanti alla corte il 10 marzo 2022.

A quanto pare sarebbe stata accusata dei seguenti crimini: 

AZIONI SOTTO L'INFLUENZA DI ALCOLICI O DI DROGHE
GUIDA DOPO LA REVOCA E LA SOSPENSIONE DELLA PATENTE
GUIDA IMPRUDENTE: RISCHIO DI METTERE IN PERICOLO PERSONE O BENI
GUIDA SPERICOLATA
MANCANZA DI CINTURA E ATTRAZZATURA DEL GUIDATORE
GUIDA SENZA PATENTE
MANCANZA DELLA PATENTE
MANCANZA DI PUNTI SULLA PATENTE
MANCATA PRESENTAZIONE DELLA SCHEDA DI ACCESSO
MANCATO MONTAGGIO DELL'INTERBLOCCO/BLOCCO DI COMANDO/BLOCCO DELL’AUTOTRAZIONE

Certe cose non cambiano

Solo i 13 gennaio 2022, Sunny era stata arrestata in New Jersey per possesso di armi e minaccia terroristica, secondo quello che aveva riportato il noto sito di news TMZ. La stessa fonte aveva riportato che la donna aveva cercato di uccidere il suo partner con un paio di forbici con un poliziotto che ha detto che era palesemente sotto effetto di droghe e alcool.

Sunny nel novembre del 2021 aveva anche passato 10 giorni in ospedale comunicandolo ai fans sui social: "Ciao a tutti. Volevo solo aggiornarvi sul perché non sono stata online. Sono in ospedale da sabato scorso, sono malata da qualche giorno prima. Pensavo che a quest'ora sarei stata dimessa, ma continuano a saltar fuori cose che necessitano di test e potrei essere sottoposta ad un’operazione. Probabilmente sarò qui per qualche giorno in più, mentre cercano di diagnosticare ogni problema. Si prega di rispettare la mia privacy in questo momento... e apprezzo il vostro sostegno. Questi dettagli saranno tenuti privati, ma sono problemi fastidiosi di lunga data che devono essere affrontati e risolti in modo da poter smettere di far tornare il dolore ogni 18 mesi o giù di lì. Grazie ancora.”

Ormai non ci resta che sperare che Tammy possa finalmente trovare un equilibrio nella vita e possa riuscire a sconfiggere questi demoni che l'accompagnano da diverso tempo.