Mike Chioda: "Quella volta che John Cena fece svenire Umaga alla Royal Rumble WWE"

Nella sua ultima intervista, lo storico arbitro della WWE ha voluto ripercorrere l'ormai storico match tra il compianto atleta samoano e il pluricampione mondiale WWE

by Roberto Trenta
SHARE
Mike Chioda: "Quella volta che John Cena fece svenire Umaga alla Royal Rumble WWE"

Il biennio 2006-2007 di John Cena è stato uno dei bienni più caldi e più importanti della carriera del pluricampione mondiale WWE, con le sue faide che sono entrate nel cuore di tutti i fan del WWE Universe, con Cena che era riuscito a mantenere il suo WWE Championship per diversi mesi, abbattendo tutti gli avversari che gli si paravano davanti, in faide sempre avvincenti e molto importanti.

Proprio in quel periodo, la WWE costruì dei veri e propri monster heel da mandare contro Cena, il quale era uscito da Wrestlemania 21 con il suo primo titolo WWE e da lì aveva costruito la sua fanbase molto solida che lo seguiva in tutto il mondo.

Tra i tanti atleti schiacciati dalla potenza del rapper di Boston, c'erano anche grandi nomi come The Great Khali o Umaga, con il compianto atleta samoano, morto decisamente troppo giovane, che in quel periodo aveva creato storyline davvero di rilievo, come quella di Wrestlemania 23, dove arrivò ad esibirsi a Wrestlemania anche il futuro presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump.

Umaga e lo svenimento causato da John Cena alla Rumble

Nell'edizione del ppv Royal Rumble del 2007, andò in scena un match titolato per il WWE Championship tra lo stesso John Cena ed Umaga. La contesa era un Last Man Standing match e quindi non c'erano squalifiche o count-out al match, con il vincitore che doveva semplicemente far rimanere a terra il proprio avversario per almeno 10 secondi.
In quel contesto, però, John Cena non regolò bene la forza e strangolando letteralmente il suo avversario con la corda del ring, arrivò a far svenire l'altro atleta, con il tutto che è stato raccontato da Mike Chioda, arbitro ufficiale della contesa del 2007, nella sua ultima intervista.
In merito a questa faccenda, Chioda ha infatti affermato al Monday Mailbag:

"Umaga non rispondeva più a niente.

Si era come spento. Per quello mi preoccupai tantissimo per Eckie (Umaga ndr). Stavo pensando 'e se fosse una commozione cerebrale?' Ma no era la corda che lo aveva strozzato ed era svenuto. Non mi ero nemmeno accorto che Eckie era svenuto.

Era letteralmente svenuto sotto ai miei occhi. Era completamente privo di sensi.
Alla fine è riuscito a rialzarsi. Ed io gli chiesi 'Stai bene? Mi hai fatto prendere un colpo' Era stata la corda del ring che lo aveva strangolato.

John aveva tirato troppo forte. Lo aveva stretto con troppa forza.
Mi sono sentito male perché da arbitro, dovevo capire cosa stava accadendo lì. Ero convinto che Eckie stesse vendendo molto bene. Lui alla fine mi disse 'Ho tentato di dirtelo, ma non ci sono riuscito'

Non poteva parlare perché tentava di far uscire la parole, ma la corda era troppo stretta ed io non potevo nemmeno sentirlo" .

John Cena Royal Rumble
SHARE